Surbo e copertino, addio sindaci. "Sinistra a pezzi"

Adriana Poli Bortone commenta le dimissioni dei due primi cittadini: "Effetto della debacle a livello regionale e nazionale del centrosinistra". E affila le armi: "Pronti a riprenderci il territorio"

Il centrosinistra perde pezzi, il centrodestra salentino gongola spensierato. Da La Margherita cade il petalo Giovanni Marcucci, che si è dimesso dalla carica di primo cittadino di Copertino. Tutto questo mentre a Nord di Lecce, esattamente a Surbo Antonio Cirio, sindaco di Surbo (era stato eletto con la lista Uniti per Surbo e Giorgilorio) ha a sua volta rassegnato le sue dimissioni: chiarirà a breve in conferenza stampa i motivi di questa decisione.

Impietoso il commento di Adriana Poli Bortone, coordinatore regionale di Alleanza nazionale. "Le dimissioni dei Sindaci di Surbo e Copertino - dice - sono l'effetto della debacle che a livello regionale e nazionale sta vivendo il centrosinistra, per cui i Comuni da loro governati continuano a cadere uno ad uno come pere mature o come foglie secche".

"Surbo e Copertino sono due Comuni importanti - dice ancora - e da ciò abbiamo la misura del fatto che i contrasti non possono essere sopiti in alcun modo. Dalla Regione alla Provincia di Lecce, dal Comune di Tricase alle forti fibrillazioni di Galatina, vi è un quadro di dissesto politico-amministrativo totale accelerato probabilmente anche dalla volontà di alcuni esponenti della sinistra di sciogliere la propria identità nel nascente Partito democratico che, se questi sono i risultati, più che un Partito è una specie di tornado che tutto distrugge". E così, il centrodestra affila le armi. "In attesa di ulteriori notizie sul fronte del centrosinistra - conclude infatti Poli Bortone - , noi dobbiamo essere pronti, come Casa delle Libertà, a riprenderci il territorio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento