Trasporti e sosta: primo passo verso la gestione tutta a capitale pubblico

Sgm in scadenza a dicembre. Pronta la delibera per la discussione in commissione consiliare. Intanto ultimato il piano di riorganizzazione delle linee

LECCE - La gestione del trasporto pubblico sarà interamente del Comune di Lecce, attraverso una società in house nella quale saranno garantiti gli attuali livelli occupazionali. Lo ha dichiarato l'assessore alla Mobilità, Marco De Matteis, in vista dello scioglimento, previsto per il dicembre prossimo, dell'attuale società con capitale misto (ai soci privati è stato affidato nel 2020 il 49 percento). 

"La strada delineata dalla normativa regionale sui trasporti, aggiornata lo scorso dicembre, è chiara - ha spiegato l'esponente della giunta -: perché il Comune di Lecce possa ricevere dalla Provincia la delega per assegnare la gestione del servizio di trasporto pubblico nel bacino la società che prenderà il posto dell’attuale Sgm dovrà essere in house, a capitale totalmente pubblico. Una scelta che consentirà di trasferire alla nuova società i beni strumentali e tutti i rapporti di lavoro in essere, per la serenità dei lavori attualmente in servizio, e al Comune di esercitare pienamente la propria responsabilità sulle scelte strategiche dell’azienda dei trasporti, il cui obiettivo principale sarà fornire un servizio pubblico adeguato alla città, con una sana gestione e la possibilità di reinvestire gli utili in azienda".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Matteis ha ricordato che la scelta di puntare su una società pubblica deriva da un orientamento già chiaramente illustrato in campagna elettorale e durante questi mesi in un confronto anche con i sindacati oltre che con la Provincia, che per legge programma le attività di gestione del trasporto. L'assessore ha anche confermato che il lavoro di riorganizzazione delle linee dei bus urbano è stato completato, includendo i 900mila chilometri circa in più riconosciuti dalla Regione Puglia al Comune di Lecce: l'obiettivo è quello di rendere operativo il nuovo piano di esercizio a partire dal secondo semestre: "La città è pronta a questo nuovo passo, che sarà reso possibile grazie all’impegno e al supporto di tutte le forze politiche presenti in Consiglio, in un passaggio che segnerà l’apertura di una nuova stagione per il trasporto pubblico a Lecce”. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • Commessa contagiata? Chiude il supermercato. Dipendenti in quarantena

  • Doppia tragedia: 70enne si lancia nel vuoto. Una donna cade durante le pulizie

  • Sette i pazienti guariti. Altri prossimi alle dimissioni. I farmaci utilizzati in terapia

Torna su
LeccePrima è in caricamento