Vitali accoglie Martini in Forza Italia: "Soddisfatti di averlo con noi"

L'ex assessore all'Urbanistica delle giunte Perrone ha lasciato Direzione Italia. In conferenza stampa ha spiegato i motivi del passaggio

Vitali e Martini.

LECCE – Si è tenuta in mattinata presso la sede provinciale di Forza Italia, la conferenza stampa per spiegare l’adesione dell’ex assessore all’Urbanistica del Comune di Lecce, Severo Martini, al partito di Berlusconi.

Nelle elezioni amministrative di primavera si è candidato con Direzione Italia, la lista ammiraglia del centrodestra leccese, quella che fa riferimento a Raffaele Fitto. Oggi ha contestualizzato la sua scelta nel quadro del dibattito politico nazionale affermando la necessità di un centrodestra realmente alternativo al centrosinistra: “La situazione che si è andata a creare politicamente, anche a livello nazionale, impone una riflessione in vista delle prossime elezioni governative – ha spiegato Martini - abbiamo l'occasione per scrivere la parola fine alla sciagurata esperienza politica del governo di Renzi e dei suoi amici. In questa situazione angosciosa in cui tante famiglie si avvicinano drammaticamente alla soglia della povertà; in cui un’intera generazione di giovani, se non faremo qualcosa di importante, resterà disoccupata a vita; in cui non c'è più garanzia di legalità e di sicurezza e abbiamo perso l'orgoglio di essere italiani sbeffeggiati all’estero, ma purtroppo anche a casa nostra, la sinistra ci propina la storiella della ripresa sostenuta dai fantomatici indici che vanno bene solo per le lobby finanziarie e per i banchieri loro amici e sostenitori”.

A dare ufficialmente il benvenuto a Martini, oltre al responsabile provinciale, Paride Mazzott, c’era il coordinatore regionale di Forza Italia, Luigi Vitali: “E’ con grande piacere che abbiamo accolto il ritorno in Forza Italia del dottor Severo Martini – ha dichiarato Luigi Vitali - professionista serio e onesto, persona stimata con una carriera politica importante. Martini ha dimostrato grande serietà e capacità durante il suo mandato da assessore al Comune di Lecce, siamo soddisfatti di averlo nel partito”. In Forza Italia Martini ritrova Adriana Poli Bortone, di cui era un fedelissimo ai tempi di Alleanza Nazionale, salvo poi avvicinarsi progressivamente all’area di Paolo Perrone nelle cui giunte ha avuto per due volte la delicatissima delega all’Urbanistica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Bimbo si affaccia alla finestra e scopre l'anziano scomparso

Torna su
LeccePrima è in caricamento