Premiata alla Smau di Milano un'innovativa app tutta made in Salento

Anche quest'anno tra i premiati della scorsa edizione del Mob App Awards della Smau di Milano ci sono stati dei pugliesi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Anche quest'anno tra i premiati della scorsa edizione del Mob App Awards della Smau di Milano ci sono stati dei pugliesi - ed in particolare, proprio i tre ingegneri salentini della Virtech srl (Luca Contursi, Nicola Fiore e Lucio De Paolis) società di San Cesario in provincia di Lecce, attiva nella creazione di app innovative.

Smau Mob App Awards, in particolare, è un'iniziativa volta a valorizzare e premiare le App più innovative promossa dagli Osservatori della School of Management del Politecnico di Milano (www.osservatori.net) e da SMAU con la partnership di Wireless4Innovation (www.w4i.it), di EconomyUp (www.economyup.it) e del Corriere delle Comunicazioni (www.corrierecomunicazioni.it).

L'app di Virtech, BabySchool, premiata quest'anno a Milano nella categoria di Pubblica Amministrazione e Servizi al Cittadino, permette ai genitori che la utilizzano, tramite una webcam, di tenere sotto controllo i loro bambini e monitorare in tempo reale la qualità del servizio educativo che viene loro impartito nelle scuole.

Con BabySchool i genitori possono essere aggiornati circa le attività previste durante la settimana (anche i menu della mensa scolastica) e quelle svolte ogni giorno. Possono inoltre ricevere notifiche push alla pubblicazione di nuovi contenuti, controllare in tempo reale con la webcam le aule della scuola e vedere le gallerie giornaliere con le foto del bimbo. Il tutto con alti livelli di sicurezza e standard di privacy.

Ad oggi BabySchool, disponibile sia per iOS ed Android, è utilizzata già da circa 300 genitori e da una catena di asili di Barcellona.

Un forte in bocca al lupo quindi alla salentina Virtech con l'augurio che riesca a lanciare e promuovere al meglio la sua innovativa soluzione sia in Italia che all'estero.

Torna su
LeccePrima è in caricamento