Krafen, alias "bombolone". Bontà che si presta anche a Carnevale

Krafen in Austria e in Baviera, bombolone o bomba in Italia, per Carnevale abbiamo scelto un dolce fritto come tradizione vuole.

foto Maya Ciraci

 

Krafen in Austria e in Baviera, bombolone o bomba in Italia, per Carnevale abbiamo scelto un dolce fritto come tradizione vuole.

Ingredienti per 10 krafen medi:

150 g di farina 00

150 g di farina manitoba

60 g di zucchero

60 g di burro morbido

1 uovo intero e 1 tuorlo

½ cubetto di lievito di birra

½ cucchiaini di sale

1 limone la buccia grattugiata

per farcire:

marmellata di albicocche

o crema pasticcera:

3 tuorli

65 g di farina 00

150 g di zucchero

½ L di latte fresco

½ bacca di vaniglia

Preparazione:

setacciate insieme le due farine e prelevatene due cucchiai da mettere in una ciotola con il lievito sbriciolato ed amalgamate con 2/3 cucchiai di acqua in modo da ottenere un impasto abbastanza morbido. Coprite e lasciate lievitare al caldo per un’oretta.

Sulla spianatoia versate tutta la farina con lo zucchero, il sale e grattugiate sopra la buccia di limone. Al centro l’impasto lievitato, l’uovo intero ed il tuorlo. Impastate tutti gli ingredienti e verso la fine aggiungete il burro in pezzi che aiuterà a compattare la pasta e a renderla morbida ed omogenea. Lavorate per almeno 10’ e sbattete più volte la pasta fino a quando non si staccherà da sola.

Infarinate la ciotola dove lieviterà altre 2/3 ore fino al raddoppio. Riprendete e senza lavorare l’impasto stendete in un rettangolo da ripiegare su se stesso (la metà destra verso il centro e la sinistra sopra la destra o piega a due).

Lasciate riposare ancora 15’ e stendete nuovamente ad uno spessore di un cm. Con l’aiuto di un ring o di un piattino (di 6/8 cm al max) ritagliate i dischi.

Se decidete per il ripieno con la marmellata, appiattite leggermente, ponete al centro un cucchiaio di marmellata e ricoprite con un altro disco bagnando i bordi con un goccio d’acqua.

Con gli avanzi di pasta potete fare delle ciambelline.

Lasciare lievitare ancora coperti per altre 2 ore.

Per la crema pasticcera riscaldate il latte con i semini estratti dalla bacca di vaniglia e in una ciotola mescolate i tuorli con li zucchero e a seguire la farina.

Versate a filo il latte caldo e riportate sul fuoco, mescolando, fino a far bollire la crema per 2’. Riversate in una ciotola di vetro, coprite con pellicola a contatto e raffreddate subito.

Friggete i krafen in abbondante olio di semi di arachidi, meglio in un pentolino stretto e alto, dovranno galleggiare nell’olio. Scolate su carta assorbente, passate nello zucchero semolato e con un sac-à-poche farcite quelli con la crema pasticcera.

Servite tiepidi o freddi.

Tempo di preparazione: 1h

lievitazione totale:  6h c.

difficoltà: media

Vino consigliato: Passito

Curiosità: questo golosissimo dolce nasce in Austria vicino Graz intorno al ‘600. Arriva a Vienna e poi in Italia passando per Trentino e Veneto per giungere fino a noi.

La ricetta originale prevede l’uso dello strutto sia nell’impasto che per la frittura ed il ripieno esclusivamente di marmellata di albicocche che va inserita prima della cottura per far insaporire gran parte della pasta e dello zucchero a velo per lo spolvero.

La versione con la crema pasticcera è quella ormai più diffusa, ma le varianti non mancano, ci sono i krafen al forno, farciti con crema al cioccolato o alla frutta.

La ricetta non è complessa basterà seguire i tempi di lievitazione per avere un ottimo risultato.  www.cookingexperience.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

  • Fermati in centro per controllo: dosi di eroina nell'auto, due in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento