Fusilli con crema di peperoni e aneto

Passare tra le piante di peperoni in questa stagione la mattina presto e godere dei loro colori, il giallo oro, il rosso vivo ed il verde acceso è un'esperienza rasserenante

Passare tra le piante di peperoni in questa stagione la mattina presto e godere dei loro colori, il giallo oro, il rosso vivo ed il verde acceso è un'esperienza rasserenante, lo stesso piacere che si prova nel raccogliere frutta e ortaggi direttamente nell'orto.

Ingredienti per 4 persone:

400 g di fusilli
3 peperoni (rosso-giallo-verde)
1 spicchio d'aglio
3 pomodori pelati
un poco di latte
sale
pepe
50 g di parmigiano grattugiato
1 ciuffo di aneto fresco
olio d'oliva extravergine

Preparazione:

lavate esternamente i peperoni, eliminate gambo, semi e filamenti interni.
Tagliate a tocchetti con un coltello e risciacquate, lasciandoli su di un canovaccio ad asciugare.

In una padella scaldate l'olio con l'aglio, aggiungete i peperoni. Salate, pepate e continuate la cottura rigirando ogni tanto, per circa 5' a fuoco medio con il coperchio. Versate i pomodori pelati schiacciati con una forchetta. Proseguite la cottura abbassando la fiamma per altri 20/25 minuti, eventualmente aggiungete poca acqua calda.

Quando i peperoni sono cotti, spegnete, fate raffreddare e frullate con il mixer a immersione con poco latte versato a filo (eliminate l'aglio se non gradito).
Al termine unite il parmigiano che darà corpo alla salsa vellutata, controllate di sale.

Lessate i fusilli al dente, versate all'interno della padella con la crema e mescolate ancora 1' sul fuoco. Servite tiepidi con l'aneto fresco sminuzzato.

Tempo di preparazione: 15' c.
cottura: 30' c.
difficoltà: bassa
stagione consigliata: estate

Vino consigliato: Salice Salentino Doc Rosato

Curiosità: questa ricetta in realtà viene preparata già da molto tempo ma con la panna da cucina, che non amo molto, e che si può sostituire con della panna fresca o con il latte, ma la vera sferzata di gusto viene dall'aneto. L'aneto è molto usato nelle minestre e nei piatti di pesce, i semi si usano anche per aromatizzare l'aceto. Si trova in commercio anche secco (http://www.cookingexperience.it/food/ita/felicita.html).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

  • Fermati in centro per controllo: dosi di eroina nell'auto, due in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento