"Tac rotta da tre settimane": tutti i pazienti si riversano su Lecce

I disagi, dovuti al macchinario fuori uso, segnalati dal personale ospedaliero del “Vito Fazzi”. La Asl ha garantito interventi nelle prossime ore

L'ospedale di Galatina

LECCE – Potrebbe essere riparato nelle prossime ore il macchinario per la Tac di Galatina, ormai guasto da quasi tre settimane. Il dispositivo diagnostico per la tomografia computerizzata del “Santa Caterina Novella” è infatti fuori uso, con non pochi effetti collaterali.

Le conseguenze più incidenti, infatti, sono quelle del sovraccarico per le altre strutture: quella di Lecce, in particolare. Diversi i disagi, soprattutto viste le festività pasquali appena concluse, espressi dal personale ospedaliero del “Vito Fazzi”, il quale si è ritrovato a gestire un flusso notevole di pazienti, tutti “inviati” dal nosocomio galatinese.

Dalla Asl di Lecce, intanto, fanno sapere che, pur consapevoli del grave disservizio, si sta provvedendo proprio in queste ore al ripristino del dispositivo di Galatina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia: 72 ordinanze

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Riti di affiliazione mafiosa e mire del clan su concerti e bische. "La Scu è ancora viva"

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Covid-19, chi rientra dalle zone colpite deve comunicarlo ai sanitari

Torna su
LeccePrima è in caricamento