Tac rotta al "Vito Fazzi". Pazienti in allarme, Asl rassicura: "Altre 2 disponibili"

I pazienti denunciano il problema allo Sportello dei diritti. Interviene la Asl:“Disagi limitatissimi per l’utenza. Pronti i macchinari all’Oncologico e in Neuroradiologia”

Tac presso il Vito Fazzi.

LECCE - Tac bloccata nell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce e scattano le segnalazioni degli utenti inviperiti che si sono rivolti allo sportello dei diritti per chiedere notizie. E lamentarsi dei disagi che si sono verificati nella giornata di ieri.

Il macchinario è in avaria e l’avvocato Giovanni d’Agata ha immediatamente allertato la Asl, spiegando che “alcuni pazienti presentavano sintomi preoccupanti, come emorragia, dolori addominali e febbre alta e sono rimasti in attesa di effettuare l’esame diagnostico”. “La cosa più eclatante, per non dire preoccupante – aggiunge d’Agata -, è che dopo tante richieste nei confronti dei sanitari e fino a quattro giorni d’attesa, i pazienti si sono sentiti rispondere solo che la Tac, purtroppo, era rotta”. 

Dalla direzione generale di via Miglietta ridimensionano, però, la portata dei disagi: “Sono limitatissimi per l’utenza – ha assicurato il direttore medico Giampiero Frassanito – perché si sta facendo fronte all’improvviso stop con gli altri macchinari a disposizione: la tac in servizio nel Polo oncologico e quella del reparto di Neuroradiologia del “Fazzi”.

La Asl è quindi corsa ai ripari, rimandando un certo numero di esami per l’utenza ambulatoriale per evitare qualsiasi tipo di disagi o ritardo ai pazienti ricoverati in ospedale per i quali, evidentemente, vi è una maggiore urgenza.

Il problema della Tac in avaria è stato quindi limitato dalle altre due in servizio e già allertate. I tecnici, intanto, si sono messi al lavoro per riparare il guasto. Se il guasto dovesse perdurare ancora, aggiungono da via Miglietta, è attiva una quarta tac nel presidio riabilitativo di San Cesario, cui è sempre possibile far ricorso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • la buona sanita di emiliano

  • Mia mamma deve sottoporsi ad un esame al cuore einviato x la seconda volta x apparecchiature fuori uso, ma dove andremo a finire? E' una vergogna!!!!

    • Consideri che son presenti strutture private anche se purtroppo delle volte il fattore economico blocca i pazienti ad usufruirne.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Cronaca

    Trovato con sette chilogrammi di marijuana: dopo il sequestro le manette

  • Attualità

    Il presidente sul terminale del gasdotto: "Il governo imponga decreto per la Seveso"

  • Cronaca

    Tentò di accoltellare il fratello, ma ferì la cognata: condannato a dieci anni

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

  • Precipita dal quarto piano del tribunale: grave un praticante avvocato salentino

Torna su
LeccePrima è in caricamento