Solidarietà dalla Lega Navale. Quote gare devolute ad Oncologia Pediatrica

Il presidente del sodalizio sportivo di Frigole, D’Amato, ha consegnato un contributo devoluto dai soci per le iniziative del reparto e dell’associazione “Per un sorriso in più”

LECCE - Anche un piccolo, ma significativo contributo può essere importante per dare speranza e sostenere le attività in un reparto delicato, ma dinamico e impegnato a prestare cure significative e sollievo ai piccoli pazienti e alle loro famiglie. In tale direzione tra le tante iniziative di solidarietà e sostegno all'unità operativa di Oncoematologia Pediatrica del Polo oncologico “Giovanni Paolo II” di Lecce, rientra anche la donazione fatta nella giornata di ieri, a nome del direttivo e di tutti i soci che hanno preso parte all’iniziativa, dal presidente della Lega Navale di Frigole, Vincenzo D’Amato.

Un piccolo ma sentito contributo economico che uniscono lo sport e la passione in una importante iniziativa sociale. Il contributo è stato devoluto all’Associazione genitori Onco-ematologia pediatrica “Per un sorriso in più” che da anni è diventato il braccio operativo e di sostegno del reparto e che rende forza emotiva alle famiglie che devono affrontare il difficile percorso della malattia e della cura dei piccoli degenti. Prioritario per tutta l'equipe del reparto di Oncoematolgia Pediatrica, diretto dalla dottoressa Titti Tornesello, è il coinvolgimento nel piano di cura dell'intero nucleo familiare: “lalleanza terapeutica” tra il bambino e la sua famiglia, i medici, gli infermieri e i volontari garantisce la qualità di cura.

Il sodalizio della Lega Navale sezione di Frigole ha inteso fornire un suo tangibile contributo devolvendo il ricavato delle quote di iscrizione raccolte nelle ultime competizioni sportive organizzate lungo il litorale leccese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal cestello durante la potatura degli alberi. Muore operaio di 49anni

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

  • Tenta di investire la ex, ma colpisce e manda in ospedale l'amico della donna

Torna su
LeccePrima è in caricamento