L’Ites “Olivetti” di Lecce apre le sue porte al pubblico in una serata che già si preannuncia speciale

I ragazzi delle scuole medie e i loro familiari sono invitati nella sede di via Marugi 29 a Lecce, dove saranno accolti dai docenti e dagli studenti dell’Istituto e accompagnati a conoscere la struttura e l’offerta formativa

Venerdì 25 gennaio, a partire dalle ore 18.00, nella sede di via Marugi a Lecce si svolgerà “La Notte dell’Olivetti”. I ragazzi delle scuole medie e i loro familiari sono invitati nella sede di via Marugi 29 a Lecce, dove saranno accolti dai docenti e dagli studenti dell’Istituto e accompagnati a conoscere la struttura e l’offerta formativa in vista delle iscrizioni all’A.S. 2019/20.

La Notte dell’Olivetti, nata e pensata per ritagliare per la nostra comunità uno spazio anche creativo da condividere con la cittadinanza, sarà l’occasione per gli studenti recentemente coinvolti nel PON “C’è musica a scuola” di riproporre il Concerto preparato per Natale a un pubblico più vasto ed esterno all’ambiente scolastico. A guidare i ragazzi ci sarà nuovamente l’attore e musicista Giorgio Consoli, già loro mentore durante l’intero percorso del PON.

Naturalmente durante il pomeriggio sono state programmate altre attività, alcune delle quali coinvolgeranno studenti e genitori della scuola. Sono previste, infatti, riunioni di orientamento per studenti e genitori delle classi Seconde, chiamati a breve a scegliere l’indirizzo definitivo con il quale proseguire gli studi nel triennio, incontri di preparazione e formazione sulle attività di alternanza per le classi Terze e, infine, un importante seminario sulle Manovre di disostruzione delle vie aeree a cura degli istruttori di Salvamento Agency al quale sono invitati anche i genitori.

Parallelamente a tutte queste attività, si svolgerà l’Open Day serale che consentirà ai ragazzi interessati di conoscere la nostra scuola, l’offerta formativa e le dotazioni tecnologiche, e i nostri progetti innovativi.

Il nostro obiettivo per il prossimo triennio è quello di alzare ancora la qualità della nostra offerta formativa che già consente ai nostri diplomati sia  un immediato inserimento nel mondo del lavoro quanto la prosecuzione con successo degli studi universitari, come testimoniato per il quinto anno consecutivo dallo studio della Fondazione AgnelliEduscopio”, che indica l’Istituto come il migliore del proprio settore nella città di Lecce.

I quattro indirizzi disponibili si caratterizzano per aver in comune il percorso biennale, e questo consente a tutti gli studenti la possibilità di confermare o ricalibrare le proprie scelte in modo più maturo e consapevole al termine del biennio, e per cercare di coprire l’intero ventaglio delle opportunità formative e lavorative che il settore tecnico-economico offre.

In particolare, l’indirizzo AFM è quello più squisitamente giuridico/aziendale, l’indirizzo SIA è fortemente caratterizzato dallo studio dell’informatica, l’indirizzo RIM valorizza lo studio delle lingue straniere e l’ultimo arrivato, l’indirizzo TUR, intende formare operatori qualificati nel settore economico che più degli altri ha interessato il Salento negli ultimi anni, quello turistico.

L’offerta formativa è inoltre impreziosita da una lunga tradizione di progetti nei settori dell’ambiente e della sostenibilità, dell’inclusione, degli open data, del coding, del videomapping, molti dei quali hanno raccolto prestigiosi premi nazionali, dalle certificazioni linguistiche, informatiche e sportive e dall’organizzazione di percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro di qualità “cuciti” a misura di indirizzo, anche questi gratificati da riconoscimenti locali e nazionali.

Per chi fosse impossibilitato a venire a conoscere la scuola il 25 gennaio, sarà possibile partecipare all’ultimo Open Day diurno previsto per Domenica 27 gennaio 2019, dalle 9 alle 13.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Bimbo si affaccia alla finestra e scopre l'anziano scomparso

Torna su
LeccePrima è in caricamento