Tra i banchi per guidare i ragazzi, torna la campagna “La sicurezza ci sta a cuore”

Venerdì presso l’aula magna dell’istituto “Falcone&Borsellino”di Soleto la presentazione del progetto sulla sicurezza stradale

SOLETO - Torna a pulsare tra i banchi di scuola il progetto di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale messo in campo dal Comune di Soleto e dall’Aci di Lecce ed organizzato dall’istituto comprensivo “Falcone e Borsellino” con la collaborazione di Regione, Provincia, Unione dei Comuni della Grecìa Salentina e Fondazione Notte della Taranta. E’ infatti ai nastri di partenza nel comune salentino, per il terzo anno consecutivo, il progetto “La sicurezza ci sta a cuore” le cui finalità sono quelle di aiutare i giovani e futuri guidatori ad imparare a riconoscere e prevenire le situazioni di rischio e di pericolo sensibilizzandoli al rispetto delle norme del codice della strada.

Nel corso della presentazione ufficiale di venerdì, 21 dicembre, a partire dalle 11 presso l’aula magna dell’istituto scolastico “Giovanni Falcone&Paolo Borsellino”, saranno illustrate le diverse attività del progetto che coinvolgeranno tutti gli studenti di ogni ordine e grado. Il progetto prevede sostanzialmente percorsi di educazione alla sicurezza stradale che, valorizzata nelle sue potenzialità educative e formative, concorre allo sviluppo di conoscenze, abilità e attitudini del giovane utente della strada futuro automobilista. Si tratta di iniziative non solo di informazione, ma soprattutto di esperienza diretta e di ricerca e azione centrate sulla cultura della sicurezza stradale, attraverso percorsi  che i ragazzi svolgeranno direttamente sulla strada, e di libera espressione con la realizzazione di progetti mirati sulla sicurezza stradale. Importanti saranno anche gli incontri e le nozioni da apprendere con il personale della polizia locale di Soleto e dell’Automobil Club di Lecce per conoscere e capire le regole della strada e il significato dei cartelli, oppure  sperimentare concretamente la guida, con macchinine in cartone realizzate direttamente dai giovani studenti, attraverso una simulazione di percorso organizzata all’interno della scuola.

Tanti anche i corsi erogati proprio dall’Aci di Lecce come “Trasportaci sicuri”, per l’uso corretto del seggiolino, “A passo sicuro”, un cartone animato in sette episodi in cui ogni episodio mostra in successione prima il comportamento errato e poi quello corretto; “Due ruote sicure”, un video di animazione realizzato nell’ambito del Fia Grant “Safe Bike”, che vuole sensibilizzare i bambini sull’ uso responsabile della bicicletta sulle strade, e ancora “Il Vigiletto”, un progetto rivolto ai ragazzi delle seconde classi che prevede il coinvolgimento attivo dei bambini attraverso la forma più naturale di apprendimento che essi attuano, cioè il gioco di ruolo. Novità per questa terza edizione il "Crash test simulation", il laboratorio mobile con simulatori di impatto e di ribaltamento, un vero e proprio spettacolo in grado di coinvolgere emotivamente i giovani, di catturarli con momenti di grande euforia intercalati a momenti di riflessione e commozione. Un modo per sensibilizzare i ragazzi ed evitare le solite, purtroppo inutili, prediche. La giornata conclusiva del progetto, che sarà ad aprile del 2019, prevede una sessione formativa ad hoc che coinvolgerà gli studenti frequentanti le classi quinte degli istituti secondari superiori dei comuni interessati permettendo loro di partecipare al corso guida sicura Aci Ready2Go ed effettuare i "driving test"  con gli istruttori Aci, mentre per i non patentati sarà a disposizione un simulatore auto  "Ready2Go". Saranno effettuati, inoltre, corsi di guida sicura con trio i fenomeni di stato di ebbrezza.

Alla presentazione di venerdì prenderanno parte il sindaco di Soleto, Graziano Vantaggiato, l’assessore regionale Sebastiano Leo, il presidente della Provincia, Stefano Minerva, il presidente dell’Aci Lecce, Aurelio Filippi Filippi e la direttrice Teresa Elvira Sambati, il presidente dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, Ivan Stomeo il presidente della Fondazione Notte della Taranta, Massimo Manera, il comandante della polizia locale di Soleto, Gaetano Congedo  e il dirigente dell’istituto “Falcone&Borsellino”, Antonio Caputi e dirigenti degli istituti superiori di Galatina, Lecce, Nardò, Copertino, Gallipoli, Maglie e Casarano. Ospiti della giornata, ancora una volta, i Party Zoo Salento che grazie alla loro satira, unita al trash, riescono ad esorcizzare il tema con grandi risate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    C’è ancora tempo per “diventare avvocati”: nuovo test di ingresso a Giurisprudenza

  • Scuola

    Calendario scolastico 2018-2019: date inizio, fine, vacanze regione per regione

  • Scuola

    Calendario scolastico 2017-2018: date inizio, fine, vacanze regione per regione

  • Scuola

    Università, ecco le città italiane preferite dai fuori sede

I più letti della settimana

  • Nel Salento un istituto di fama nazionale: nuova offerta formativa al “Giannelli”

  • In aula con plaid e stufetta: gli studenti lamentano condizioni critiche in ateneo

  • "Siamo stanchi di studiare al freddo": gli alunni del "Comi" protestano a Tricase

  • Ex Principe Umberto: un bene architettonico dal quale il personale universitario va via

  • Otranto segue la scia di Taranto. Stop alla plastica nella mensa delle scuole

  • Lezioni al gelo: succede a Maglie e Poggiardo. Gli studenti Uds minacciano proteste

Torna su
LeccePrima è in caricamento