A fuoco l’auto del mister durante la partita: è caccia ai piromani

L’episodio, di natura dolosa, nella mattinata di domenica a Cavallino, all’esterno del centro sportivo “Kick-off”, in via Vecchia San Donato di Lecce

Foto di repertorio.

CAVALLINO – Piromani incendiano l’auto del mister dei calciatori della squadra giovanile del Lecce. E’ accaduto nella mattinata di domenica, intorno alle 10 e mezzo, all’esterno del centro sportivo “Kick-off” di Cavallino, in via Vecchia San Donato, dove si stava svolgendo una partita: quella tra la squadra locale e quella composta dai giovani atleti del Parabita.

All’esterno, intanto, ignoti hanno dato fuoco alla vettura dell’allenatore del team leccese, una Volskwagen Golf, colpita soprattutto nella parte anteriore. I malviventi, infatti, hanno raggiunto il parcheggio dell’area sportiva, per poi dare alle fiamme il parabrezza del veicolo, gravemente danneggiato. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale, assieme ai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce.

I pompieri hanno domato le fiamme, ma una parte della vettura è seriamente compromessa. I militari dell’Arma, intanto, hanno ascoltato la vittima del gesto. Non sembrano esservi dubbi circa la natura dolosa dell’accaduto: si tratterà ora di capire, quanto meno, in quale contesto potrebbe essere maturato il malumore di qualcuno. Se in ambiente professionale o personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Dove c'era il lido, ecco spuntoni e detriti: scattano di nuovo i sigilli

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

Torna su
LeccePrima è in caricamento