A fuoco l’auto del mister durante la partita: è caccia ai piromani

L’episodio, di natura dolosa, nella mattinata di domenica a Cavallino, all’esterno del centro sportivo “Kick-off”, in via Vecchia San Donato di Lecce

Foto di repertorio.

CAVALLINO – Piromani incendiano l’auto del mister dei calciatori della squadra giovanile del Lecce. E’ accaduto nella mattinata di domenica, intorno alle 10 e mezzo, all’esterno del centro sportivo “Kick-off” di Cavallino, in via Vecchia San Donato, dove si stava svolgendo una partita: quella tra la squadra locale e quella composta dai giovani atleti del Parabita.

All’esterno, intanto, ignoti hanno dato fuoco alla vettura dell’allenatore del team leccese, una Volskwagen Golf, colpita soprattutto nella parte anteriore. I malviventi, infatti, hanno raggiunto il parcheggio dell’area sportiva, per poi dare alle fiamme il parabrezza del veicolo, gravemente danneggiato. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale, assieme ai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pompieri hanno domato le fiamme, ma una parte della vettura è seriamente compromessa. I militari dell’Arma, intanto, hanno ascoltato la vittima del gesto. Non sembrano esservi dubbi circa la natura dolosa dell’accaduto: si tratterà ora di capire, quanto meno, in quale contesto potrebbe essere maturato il malumore di qualcuno. Se in ambiente professionale o personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

Torna su
LeccePrima è in caricamento