Chili di hashish e cocaina per Natale: un uomo aveva anche 46mila euro in contanti

Un 42enne di origini marocchine, residente a Ruffano, arrestato nel corso della mattinata: in casa anche bilancini di precisione e una fitta contabilità degli introiti dello spaccio

RUFFANO –Un maxi quantitativo di droga, pronta per il consumo natalizio dei salentini e una somma in contanti di 46mila euro. Un uomo, nella mattinata di oggi, è finito in manette. Si tratta di Hicham Kabouri, un 42enne marocchino residente a Ruffano, è stato infatti fermato, in flagranza di reato, intorno alle 11. L’uomo, noto alle forze dell’ordine, è stato accusato di spacco di stupefacenti durante un controllo nella propria abitazione da parte dei carabinieri della compagnia di Maglie e dei colleghi della compagnia di Casarano.

In casa, infatti, sono stati trovati quattro panetti e varie dosi di hashish per oltre due chili e mezzo. Nelle mani dei militari dell’Arma, anche tre involucri sottovuoto di cocaina per quasi un ulteriore chilo, cinque bilancini elettronici di precisione, varie attrezzature per il confezionamento sottovuoto e la suddivisione della droga. I carabinieri, inoltre, hanno anche ricostruito la contabilità della compravendita di stupefacente tramite  agende, ricevute e versamenti su conti correnti bancari.KABOURI-2

Ma la scoperta più sconcertante è stata quella relativa alla somma di 46mila euro in contante, ritenuta come introito dell’attività dell’uomo. Tutto il materiale, e la stessa somma, sono stati posti sotto sequestro. Al termine degli accertamenti da parte degli inquirenti, il 42enne è stato accompagnato presso il carcere di Lecce, dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Vorrei sapere ? i soldi sequestrati che fine fanno??

  • 46 euro? mah,processo per direttissima, espulsione immediata, con sconto di pena in Marocco.

    • 46,000€ € QuarantaseiMila.

Notizie di oggi

  • Nardò

    Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • Nardò

    Ladri tentano la spaccata nell’area di servizio: qualcosa va storto e scappano

  • Politica

    Tap, xylella, trasparenza: il candidato del M5S tra i nodi irrisolti e le sfide del futuro

  • Cronaca

    Spacciatore fugge e va a prendere il sole: incastrato dalla suoneria del telefono

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento