Ordigno davanti alla casa estiva di un ex negoziante: l’abitazione è inagibile

L’esplosione nella serata di ieri a Torre Suda, la marina di Racale. Ignoti hanno preso di mira la villetta di un commerciante in pensione. I danni sono ingenti: compromessa la tenuta della casa

TORRE SUDA (Racale) –Emergenza intimidazioni nel Salento: nella serata di ieri, altro ordigno davanti all’abitazione estiva di un ex commerciante di Racale, a Torre Suda. Il groppo petardo, costruito artigianalmente, è stato infatti piazzato davanti all’uscio di una villetta in via Pesaro, nella marina ionica.

L’onda d’urto ha arrecato seri danni all’edificio, come hanno poi constatato i vigili del fuoco del distaccamento locale, intervenuti sul posto su richiesta dei pochi residenti della zona. L’esplosione ha infatti sbriciolato parte del muro portante dell’immobile, ora dichiarato inagibile per via delle lesioni che ne compromettono la tenuta.

Assieme ai pompieri di Gallipoli, anche i carabinieri della stazione di Racale, i quali hanno ascoltato il negoziante in pensione, un 62enne, per capire se possa avere sospetti su qualcuno.  I militari della compagnia di Casarano, intanto, stanno visionando i filmati delle videocamere di sorveglianza installate nel borgo marino. Sperano di risalire all’identità degli autori del folle gesto.

Si tratta della terza intimidazione in poche ore: soltanto nella giornata precedente, infatti, altri due fatti analoghi si sono verificati sia a Lecce, che a Gallipoli. Nel primo caso, i malviventi hanno fatto deflagrare un ordigno davanti all'ingresso di un supermercato in città, nel secondo hanno dato vita a un raid incendiario ai danni di un imprenditore della Città Bella.

WhatsApp Image 2019-04-05 at 16.44.36-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • Gli ultimi dati Eurostat ci dicono che il numero delle forze di polizia presenti nei paesi della Ue vedono l’Italia al primo posto per il numero di agenti In servizio: ben 278 mila, contro i 243 mila della Germania, nonostante quest’ultima abbia una popolazione molto superiore alla nostra, e i 203 mila della Francia. Il dato italiano, inoltre, non comprende le polizie municipali (60 mila uomini), i vigili del fuoco (31 mila unità;) e la polizia penitenziaria (38 mila). Insomma abbiamo in campo un formidabile e costoso “esercito” di tutori dell'ordine, ma i risultati lasciano molto a desiderare. Comandi sdoppiati, mancanza di coordinamento tra le varie forze di Polizia e ancora troppi agenti nelle Caserme, a fronte di quelli che operano sulle strade. Invece di accorpare il corpo forestale dello Stato con i Carabinieri, la vera riforma sarebbe stata di fondere Polizia e Carabinieri in un unico Corpo di Polizia dello Stato, con un’unico Comando generale. Al diavolo il folclore e la Storia; l’Italia per affrontare le mafie e una crescente e arrogante delinquenza comune, ha bisogno di un unico efficiente Corpo di Polizia nazionale e non di una frammentazione, anacronistica e poco efficace delle Forze di Polizia.

    • a lei Salvini le fa un baffo... la nomino minstro dell'interno

      • A lei andrebbe bene invece il ruolo di comico!

        • Detto da lei è un onore! "Ha ragggione".

    • Tutto giustissimo! Poi però ci vuole anche una giustizia che funzioni. Inutile avere forze dell'ordine iperefficienti se non c'è certezza della pena. Penso che carabinieri, poliziotti ecc siano stanchi di rischiare la vita per arrestare delinquenti che il giorno dopo tornano liberi.

  • Pena di morte per i mafiosi che non si pentono !!!

    • Bene complimenti! ritorniamo al medio evo, oppure ci prendiamo esempio dai Sauditi Scommetto che va anche in chiesa..

      • Se le fosse sfuggito, grazie alle leggi fasulle della sinistra unita, nel medioevo siamo già piombati da un pezzo!

        • Che c'è da aspettarsi da un qualunquista e sovranista? come lei? Io ho risposto alla NIck Laura non a al nick Diego. Lei è l'avvocato difensore? per caso..Lei va in chiesa??

  • Ma che sta succedendo ? tra ordigni, auto bruciate sembra che ci sia una regia ben precisa . Sveglia prima che sia troppo tardi !!

Notizie di oggi

  • Politica

    Comunali a Lecce, scrutinio in corso: Salvemini in netto vantaggio su Congedo

  • Gallipoli

    Sbancano suolo a ridosso della spiaggia con la ruspa: sequestro e denunce

  • Politica

    Elezioni europee: Lega prima anche nel Salento, il Pd a Lecce supera il M5S

  • Sport

    "Via del mare”: in attesa dei grandi lavori, parte sostituzione dei seggiolini

I più letti della settimana

  • Elezioni europee: Lega prima anche nel Salento, il Pd a Lecce supera il M5S

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • Un boato sveglia il vicinato all’alba: si sbriciola il tetto di un’abitazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento