Nuova irruzione in banca in pieno giorno: caccia ai rapinatori

È accaduto nel primo pomeriggio, a Castromediano, ai danni della filiale di BancApulia. Sul posto, per le indagini, i carabinieri della stazione di Cavallino

I carabinieri delle Investigazioni scientifiche sul posto.

CASTROMEDIANO (Cavallino) – Ennesima rapina in pieno giorni, nei dintorni di Lecce. Dopo la raffica di episodi degli uiltimi giorni sia  in città, sia nel nord Salento, i malviventi hanno infatti preso di mira la filiale di BancApulia a Castromediano, la frazione di Cavallino. Uno dei due componenti della banda ha fatto irruzione poco prima alle 15,30 quando, nei locali che ospitano l’istituto di credito, non vi erano ormai che i soli dipendenti. Aveva il volto completamente coperto dal cappuccio e dal bavero di una giacca. Sotto la minaccia di un taglierino, l’individuo è riuscito a immobilizzare gli impiegati, portando via un bottino ancora da quantificare. Le vittime dell'accaduto non hanno opposto alcuna resistenza.

Arraffati i contanti, è infatti fuggito in direzione dell’uscita dove, ad attenderlo, vi era il complice. I due si sono dileguati a bordo di una utilitaria di colore bianco, con ogni probabilità una Fiat Punto. Sul posto, i carabinieri della stazione di Cavallino, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia leccese. I militari dell’Arma, dopo aver ascoltato i malcapitati e il direttore della filiale, hanno recuperato i filmati del sistema di videosorveglianza di cui è dotato l’istituto. I rilievi sono stati eseguiti anche alla presenza degli uomini della Sezione investigazioni scientifiche del Nucleo investigativo. 

Intanto, in zona, sono stati allestiti anche diversi posti di blocco, soprattutto nei pressi degli svincoli per l’ingresso nella tangenziale est di Lecce e per la statale 16, principali via di fuga della zona.  Un anno e mezzo addietro, alla fine del 2017, un altro colpo fu messo a segno sempre di giorno, all'incirca all'ora di apertura degli sportelli al pubblico. I malviventi entrarono in azione, in quell'occasione, utilizzando un paio di maschere di Halloween.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Le colpe più gravi dei governi di sinistra sono di aver costretto i meridionali a dare il voto alla Lega, PER DISPERAZIONE. Altro che fare gli spiritosi! Togliete i paraocchi Rossi e ponetevi questa domanda: “perché il Sud vota e voterà Salvini???” Perchè le sinistre ci hanno fatto perdere la dignità di popolo; perchè hanno permesso una vera invasione di disperati, disposti a tutto e quando il tutto si rivela il niente, disposti anche a fare i delinquenti per sopravvivere; perchè spesso hanno fatto inciuci con la finanza e i potentati economici e non con il popolo; perchè di Sinistra hanno solo il nome e di questo il Popolo se n’è accorto da un pezzo; perchè l’ex Premier che ha proposto la fatturazione elettronica ha i genitori reclusi ai domiciliari per fatture false, ecc. ecc. Devo continuare? Ne avrei di argomenti da mettere a fuoco per spiegare perché alle prossime elezioni il Sud voterà Salvini, nonostante quello che in passato ha detto nei nostri confronti.

  • salvini sta risolvendo tutto tranquilli..ieri ha promesso 100 agenti in più a bari...peccato che sono sempre quelli che ha promesso in tutte le città che ha visitato.....comunque alla fine ha detto che a le lecce manderà un agente di rinforzo....suo cugino forse...

    • salvini sta risolvendo tutto tranquilli..ieri ha promesso 100 agenti in più a bari...peccato che sono sempre quelli che ha promesso in tutte le città che ha visitato.....comunque alla fine ha detto che a le lecce manderà un agente di rinforzo....suo cugino forse...

      Cerca voti , lo vogliamo capire o no che quelli della lega a noi del sud ci odiano !!!

      • purtroppo siamo tra i pochi ad averlo politico....a vedere i sondaggi molti meridinali hanno abboccato alla grande

      • Continuare a votare PD...... 7 anni di rovina totale del nostro territorio

        • hai ragione...in effetti con fitto, mantovano, la poli bortone, palese etc etc eravamo davanti alla germania e alla svezia

Notizie di oggi

  • Nardò

    Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • Attualità

    Parla il giovane autore del “controselfie” con Salvini: “Spero in un effetto virale”

  • Politica

    Vita nuova per i pendolari salentini: in arrivo i treni moderni e veloci di Fse

  • Attualità

    Classifica dei Comuni virtuosi ed efficienti: Lecce ancora in zona retrocessione

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

Torna su
LeccePrima è in caricamento