Nuova irruzione in banca in pieno giorno: caccia ai rapinatori

È accaduto nel primo pomeriggio, a Castromediano, ai danni della filiale di BancApulia. Sul posto, per le indagini, i carabinieri della stazione di Cavallino

I carabinieri delle Investigazioni scientifiche sul posto.

CASTROMEDIANO (Cavallino) – Ennesima rapina in pieno giorni, nei dintorni di Lecce. Dopo la raffica di episodi degli uiltimi giorni sia  in città, sia nel nord Salento, i malviventi hanno infatti preso di mira la filiale di BancApulia a Castromediano, la frazione di Cavallino. Uno dei due componenti della banda ha fatto irruzione poco prima alle 15,30 quando, nei locali che ospitano l’istituto di credito, non vi erano ormai che i soli dipendenti. Aveva il volto completamente coperto dal cappuccio e dal bavero di una giacca. Sotto la minaccia di un taglierino, l’individuo è riuscito a immobilizzare gli impiegati, portando via un bottino ancora da quantificare. Le vittime dell'accaduto non hanno opposto alcuna resistenza.

Arraffati i contanti, è infatti fuggito in direzione dell’uscita dove, ad attenderlo, vi era il complice. I due si sono dileguati a bordo di una utilitaria di colore bianco, con ogni probabilità una Fiat Punto. Sul posto, i carabinieri della stazione di Cavallino, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia leccese. I militari dell’Arma, dopo aver ascoltato i malcapitati e il direttore della filiale, hanno recuperato i filmati del sistema di videosorveglianza di cui è dotato l’istituto. I rilievi sono stati eseguiti anche alla presenza degli uomini della Sezione investigazioni scientifiche del Nucleo investigativo. 

Intanto, in zona, sono stati allestiti anche diversi posti di blocco, soprattutto nei pressi degli svincoli per l’ingresso nella tangenziale est di Lecce e per la statale 16, principali via di fuga della zona.  Un anno e mezzo addietro, alla fine del 2017, un altro colpo fu messo a segno sempre di giorno, all'incirca all'ora di apertura degli sportelli al pubblico. I malviventi entrarono in azione, in quell'occasione, utilizzando un paio di maschere di Halloween.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento