Travolto da un convoglio regionale, salentino perde la vita nel Canton Ticino

Un 40enne, da tempo domiciliato nell’hinterland di Bellinzona, è morto questa mattina, all’ingresso della Galleria del Gottardo, ad Airolo

Il tunnel del Gottardo, portale di Airolo (Ansa foto)

RUFFANO– Travolto da un treno regionale, perde la vita a soli 40 anni. Tragica mattinata, quella di oggi, per un 40enne salentino, da tempo residente nel Canton Ticino, in Svizzera. L’uomo, Cristian Damiano, di Ruffano, ex militare nell’Esercito Italiano, così come si apprende dal quotidiano Ticinonline, era impiegato nel settore della sicurezza ferroviaria della compagnia italo-lombarda quando, all'ingresso della Galleria del Gottardo, nel comune di Airolo, è stato schiacciato da un convoglio.

Si trovava infatti in compagnia di un collega quando, per cause al momento tutte da accertare, è rimasto vittima del drammatico incidente. L’amico è rimasto gravemente ferito, tanto da essere accompagnato d’urgenza in ospedale. Per il salentino, invece, non c’è stato più nulla da fare: le lesioni riportate non gli hanno dato scampo.

Inutili i soccorsi prestati sin dai primi istanti per cercare di salvargli la vita. Il 40enne, da anni domiciliato in un borgo nei pressi di Bellinzona, lascia una famiglia distrutta dal dolore: non soltanto i parenti, lontani e a migliaia di chilometri di distanza, ma anche una giovane moglie e due figli. Sarà la polizia elvetica a cercare di ricostruire la dinamica dell'assurdo episodio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Veglia sui tuoi piccoli angeli anche da lassu' riposa in pace AMICO MIO.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Una 15enne: “Lo zio mi ha molestata per sette anni”. Via all’inchiesta

  • settimana

    Nuova irruzione in banca in pieno giorno: caccia ai rapinatori

  • Attualità

    Si urla al complotto per un photored, ma sulle regole poi ci si autoassolve

  • Cronaca

    Farmaci scaduti al “Vito Fazzi”, convalida del sequestro. Due indagati

I più letti della settimana

  • Paletta, ma non sono agenti: rapinato in strada della sua Bmw

  • Si scaglia contro il rapinatore e lo fa arrestare: da lunedì avrà un contratto nel market

  • Fascette per legargli zampe e collo, un cane chiuso nel sacco e gettato nel canale

  • Impatto devastante all'incrocio di notte: due feriti e auto distrutte

  • Giallo Martucci, rivelazioni delle sorelle. “L’assassino lo abbiamo tra le mani, andate a prenderlo”

  • S'imbatte nella Classe A, riconosce i truffatori e li fa prendere dalla polizia

Torna su
LeccePrima è in caricamento