Un 32enne da giorni scomparso nel nulla: spunta un biglietto lasciato alla sorella

Apprensione per un giovane uomo di Melendugno, del quale non si hanno più notizie dalla serata di domenica, quando si sarebbe allontanato da San Foca

L'immagine del ragazzo scomparso (da Facebook)

CAMPI SALENTINA – Il silenzio ha mandato una famiglia nella più totale disperazione. Dalla serata di domenica, infatti, non si hanno più notizie di Roberto Camassa, un 32enne di Melendugno. L’uomo, disoccupato, è scomparso nel nulla a San Foca, anche se la sua vettura è stata trovata poco dopo a Campi Salentina, nelle campagne circostanti avvolte dal buio.  Assieme al veicolo, Camassa ha lasciato anche le chiavi, come dire che il veicolo non gli sarebbe stato necessario.

 Alla sorella, però, l’uomo ha indirizzato un biglietto, ora al vaglio degli inquirenti, sul quale avrebbe scritto di aver bisogno di riflettere su questioni di natura personali. Forse una rottura sentimentale avvenuta di recente. Non è inoltre escluso che a turbare lo stato emotivo dello scomparso possa anche aver influito la perdita di un posto di lavoro.  Di certo c’è che è stato il padre del 32enne, nella mattinata di lunedì, a denunciarne formalmente la scomparsa e a lanciare un appello via social network per chiedere aiuto nelle ricerche.

Sono al lavoro da giorni diverse squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale, supportati anche dai colleghi delle unità cinofile che, utilizzando il fiuto dei loro collaboratori a quattro zampe, sperando di rintracciare Camassa, prima che sia troppo tardi. Sull’accaduto indagano i carabinieri della stazione di Melendugno, dove il genitore sdel 32enne si è rivolto per chiedere notizie. Anche la prefettura di Lecce, nel frattempo, ha attivato il consueto protocollo per le persone scomparse, mobilitando le forze dell’ordine, m anche i sanitari del 118 e i volontari delle associazioni di protezione civile del coordinamento provinciale leccese e pronto soccorso. Le speranze sono riposte in un allontanamento volontario, magari momentaneo, per riprendere fiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento