Tra l’albero di Natale e la ruota panoramica, a Lecce è magia

Una gremita e luminosa piazza Sant’Oronzo ha avviato il periodo natalizio nella Città barocca. Foto di rito, passeggiata ai mercatini e, quest’anno, anche l’assalto al luna park

LECCE- Luccichii, bagliori, cielo stellato, sogni che diventano realtà: sulle note dell’intramontabile “When the Saints go marching in” eseguite dagli studenti del liceo “Palmieri”, tutti i leccesi accorsi al momento hanno assistito alla tradizionale accensione dell’albero e delle luminarie che incorniciano piazza Sant’Oronzo.

Guarda il video

IMG_20191208_124535_725-2

“Negli scorsi giorni abbiamo presentato un ricco programma di eventi fino alla befana che intratterrà i leccesi, i turisti e i visitatori", commenta soddisfatto il sindaco Carlo Salvemini, arrivato in tempo da Bologna per condividere con la comunità l’avvio delle festività natalizie. Scambia abbracci e saluti con i concittadini che lo ringraziano per avergli regalato un sorriso a chi sta vivendo momenti difficili e ha bisogno di tutto il calore e affetto possibile.

IMG_20191208_124718_007-2

La piazza pullula di famiglie, di grandi e piccoli che si accalcano per la foto di rito intorno alla carrozza di Cenerentola e alla grande zucca allestita sotto alla pioggia di stelle che luccicano sospese nell’aria.

Poi ci arriva la soffiata che il Comune di Lecce è in trattativa per un concerto del 30 dicembre con una giovane artista di fama internazionale tanto amata, che ha già calcato i palchi locali e conosciuto il calore del pubblico leccese. Proviamo a far dire al sindaco il suo nome, ma niente, proprio non vuole svelarlo in pubblico. E sarà il primo di due attesi concerti, considerato anche quello del 31.

piazza-3-13

“Non possiamo farlo perché è sotto verifica e a breve sarà l’assessore Paolo Foresio a comunicarlo. Stiamo lavorando per organizzare spettacoli di grande interesse, ma credo che a breve scioglieremo le riserve” conclude augurando un Buon Natale alla redazione di LeccePrima e avviandosi verso i mercatini che offrono tante leccornie e caramelle della tradizione natalizia.

I fratelli Marsico e la ruota panoramica

IMG_20191207_200008-2

E’ alta 25 metri, è dotata di 16 gondole che si illuminano ed è diventata l’attrazione turistica del periodo natalizio, oltre che delle “provinciali polemiche”.

Nevio e Willer Marsico, i proprietari della ruota panoramica collocata in piazza Carmelo Bene già nella serata del 7 dicembre ha fatto il pienone di leccesi e turisti che hanno voluto ammirare una Lecce suggestiva. La redazione di LeccePrima è salita a bordo di una delle gondole in compagnia di Nevio Marsico: “Siamo salentini, amiamo questa terra e il nostro obiettivo era di quello di portare qualcosa di originale ai leccesi in questo periodo” racconta Nevio.

Con il fratello Willer hanno investito sulla città di Lecce, rifiutando le proposte di Cannes e altri posti, certi che i loro sforzi sarebbero stati ricompensati. Ed è quello che è accaduto già nella prima serata di inaugurazione: tante le famiglie e le coppie attratte dalla curiosità di scoprire una Lecce dall’alto. Soprattutto i bambini, come la piccola Rebecca che ha chiesto alla madre di volerci già ritornare. Ah, e come già annunciato nel “test drive” dell’assessore Paolo Foresio, il cimitero non si vede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • Si fingeva chef stellato per molestare universitarie: preso 23enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento