Le squadre dei Centri di salute mentale in campo: campionato di calcio a sei

Cominciato da mese di ottobre, il torneo si concluderà il 21 dicembre. Dodici le squadre dei Centri di salute mentale della Asl di Lecce

Una delle precedenti partite del torneo.

CARMIANO - Per loro, mai come questa volta, l’importante non è vincere ma partecipare, anzi esserci. In mezzo al pubblico a tifare oppure in campo a sgambettare, con indosso le casacche delle dodici squadre dei Centri di salute mentale della Asl di Lecce e delle comunità terapeutiche che, dal 16 ottobre scorso,  a Carmiano, si danno appuntamento per un vero e proprio campionato di “calcio a sei”.

Il calcio è confronto, talvolta scontro, qui è semplicemente incontro. Reso possibile dall’iniziativa del Dipartimento di salute mentale e dall'Asci provinciale, che hanno coinvolto le squadre dipartimentali.  Il campionato, giunto alla sua seconda edizione, è iniziato il 16 ottobre scorso e terminerà il 21 dicembre con la fase finale. E sarà un grande momento di festa alla presenza di tutti i dirigenti sanitari.

Il campionato è il coronamento di un’attività sportiva che si svolge tutto l’anno, attraverso allenamenti settimanali ed incontri di calcio periodici con gruppi esterni al circuito psichiatrico: amministratori, volontari, studenti, giornalisti, rifugiati politici ecc. A maggio, invece, è in programma l’evento clou della stagione: la dodicesima manifestazione “La testa nel pallone 2019”, torneo che coinvolge utenti, centri e comunità italiane ed internazionali.

“Tornei, partite, allenamenti – spiegano gli organizzatori – hanno una finalità precisa: consolidare il rapporto virtuoso tra sport e riabilitazione, poiché l’attività sportiva ha a che fare con i processi di cura ed efficacia, al pari dei trattamenti tradizionali come i farmaci e le psicoterapie. Insomma, non c'è contrapposizione, ma integrazione e dunque l'alleanza terapeutica si rafforza”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Election day, l'affluenza alle 12: in calo il dato delle comunali leccesi

  • Nardò

    Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

  • Sport

    La prevenzione contro il cancro si fa "di corsa": torna la “Gallipoli ColouRun”

  • Eventi

    Un cortometraggio girato nel Salento: ad Acaya la presentazione del progetto

I più letti della settimana

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Un Rolex inesistente e il finto rimborso. Ed è doppia truffa da 24mila euro

Torna su
LeccePrima è in caricamento