Lecce senza segreti per i turisti: ecco la guida on-line che risolve tutto

VisitLecce è la piattaforma digitale pensata per i visitatori e per gli operatori commerciali: app, sito web e totem con tutte le informazioni su eventi, cultura, gastronomia, itinerari

Turisti a Lecce, foto di repertorio.

LECCE - Il capoluogo barocco a portata di click: nasce VisitLecce, l’innovativa piattaforma digitale e integrata (app, sito, totem) che farà da volano alla promozione turistica del territorio. Ma non solo. Questo strumento di promozione della “destinazione Lecce” è stato pensato anche per i cittadini, intenzionati a esplorare e vivere pienamente la città, e per gli operatori che vogliano programmare le promozioni e le iniziative commerciali.

Molto più che una guida completa del capoluogo (anche in inglese), Visit Lecce è uno strumento capace di fornire, in tempo reale, qualunque tipo di informazione: dal cinema al ristorante più blasonato, dai negozi alle chiese aperte, fino agli itinerari turistici che sono stati studiati per percorrere, in lungo e in largo, i meandri della città.

La piattaforma si compone di un sito web e di un’applicazione gratuita che offre informazioni aggiornate, proposte su cosa fare, come muoversi e dormire, insieme a suggerimenti di viaggio esaltati da gallery fotografiche e video accattivanti. I percorsi in città sono stati suddivisi per target di utenti, così da poter offrire una soluzione personalizzata in base ai gusti personali o le esigenze di single, famiglie, bambini, giovani e meno giovani.

Il progetto è stato pensato per venire incontro alle esigenze del visitatore moderno, sempre più connesso e abituato a utilizzare i dispositivi digitali, senza lasciare nulla al caso. La piattaforma è stata infatti studiata ed elaborata dai professionisti del settore, insieme agli operatori turistici, le associazioni e gli enti locali.

VisitLecce è già disponibile on line. Nei prossimi giorni invece verranno installati 18 totem informativi in diversi punti strategici della città: nei siti di interesse storico culturale (Castello, Convento dei Teatini, Sedile e via dicendo) e all’interno dei più grandi alberghi. VisitLecce è un progetto finanziato con fondi Po Fesr 2014-2020 e promosso dal Comune di Lecce. Dopo i primi mesi di sperimentazione, la gestione della piattaforma sarà affidata ad una società esterna, selezionata con apposito bando pubblico.

La piattaforma è stata presentata oggi in conferenza stampa da Antonio Esposito, dirigente del Comune di Lecce e Gianni Dimpoli di Pluservice, alla presenza del subcommissario prefettizio Rosa Maria Simone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Due valigie piene di “erba”: i viaggi della droga dell’insospettabile corriere

  • Ladri violano una casa e trovano 10mila euro in una borsa e gioielli

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

Torna su
LeccePrima è in caricamento