← Tutte le segnalazioni

Altro

Copertino: le sorprese di una serata di festa

I paesini del nostro meraviglioso Salento sorprendono spesso anche chi, in questi luoghi da sempre ci vive.

Le piazze, in particolare, sono cantucci deliziosi che accolgono e fanno sentire a casa, protetti tra le mura benevole che si protendono in un abbraccio.

Ecco! È stata questa la stupenda cornice che ha ospitato la gente domenica sera in Piazza del Popolo a Copertino in occasione del " festival dello stornello Fior di tutti i fiori". Nell'incantevole scenario si è effusa un'armonia che ha invaso persino le facciate e i balconi che sulla piazza fanno corona.

Suonavano gli organetti i tamburelli le chitarre, le voci, superbe, intonavano canti che permeavano l'anima e le note, dentro, danzavano frizzanti e liete restavano nel cuore sospese come argentei raggi lunari.

La musicalità delle voci e degli strumenti regalava genuinità spontaneità fierezza e gioia di vivere ancorati ai valori di un tempo lontano che, pure tra stenti, ci è appartenuto.

Non c'erano eccessi nell'esposizione dei testi, non c'era affettazione nei gesti, né esibizionismi di sorta.

S'alzava autentico il canto per gli umani e le stelle, e le note si tenevano per mano come bimbi in un girotondo gioioso, innocente.

Uno spettacolo affascinante che ammaliava e invitava a restare, a sostare fino alla fine.

Non c'era enfasi su quella pregevole piazza e nemmeno sul palco, al candido muro della chiesa addossato, che faceva da sfondo al sublime spettacolo.

Quell'armonia di voci di suoni e di cuori avrà ridestato finanche i folletti nei palazzi celati e gli angeli e i Santi nelle chiese vicine e, sicuramente, con il Santo dei voli, su qualche cornicione rannicchiati, assistevano giocondi a tanto stupendo calore!

Grazie Copertino della meravigliosa serata.

Maria Grazia Presicce

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Salento che brucia. Grido di rabbia per un territorio che sta soffrendo

  • Nulla è cambiato!

  • C'è chi sporca e chi non pulisce le strade

  • "Comune di Lecce? Latitante!"

Torna su
LeccePrima è in caricamento