← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Disagio lavoratori scuola

La vertenza che riguarda gli addetti del settore pulizie delle scuole della provincia di Lecce sta assumendo una dimensione preoccupante per molteplici responsabilità. Il progetto "Scuole belle", promosso dal Miur, nonostante la legge di stabilità abbia previsto una copertura finanziaria sino al 31 agosto, non è in grado di garantire una platea di oltre 800 persone dell'indotto nella sola provincia di Lecce. Il mancato rispetto degli accordi da parte dell'azienda capofila dell'appalto, la società Dussmann, impone l'intervento anche di altri soggetti da cui nasce e viene finanziato il progetto, da parte dei comuni interessati e da coloro che sono addetti al controllo dei procedimenti. E' inaccettabile assistere ai continui abusi, ritorsioni e ingiustizie a cui sono sottoposti i lavoratori. I salari sono pagati in parte e gli ammortizzatori sociali non sono anticipati dall'azienda creando molti disagi e sofferenze ai lavoratori. Per questo si auspica, al più presto, un tavolo di confronto in cui vi siano tutti gli attori, dai rappresentanti statali, regionali, comunali, aziendali e sindacali affinché si trovi una giusta soluzione a questa vertenza e che rimuova l' incapacità della dirigenza regionale nel gestire l'appalto che andrebbe rivisto dal Miur.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti