← Tutte le segnalazioni

Panorami

La storia non arricchisce

Gli antichi Torrioni verranno ricoperti, riportare alla luce un pò di storia della nostra Gallipoli, non interessa a nessun candidato sindaco, tanto è vero che nessuno l'ho ha inserito nel programma elettorale , tutto questo probabilmente per non perdere voti SI PROPRIO COSI' è risaputo, e la ricoperta repentina ed ad inizio stagione , di quanto stava venendo alla luce lo dimostra , che le lobbjes dei commercianti , ristoratori , ecc, ecc sono quelle che con il loro bacino di voti, decidono delle sorti di Gallipoli e dei Gallipolini . E' preferibile avere le mura e la cinta bastionata libera e mettere tavoli e tavolini anzichè avere davanti DELLE BUCHE CHE RAPPRESENTANO IL PASSATO.

Servirebbe un referendum cittadino , per avere la riprova di quanto detto .

https://youtu.be/27s57QLDkvA

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Da notizia di stampa ,viene detto che lo scavo alla ricerca dell’ambiente sottostante alla Torre Sant’Agata , ha portato alla luce anche due tunnel sovrapposti. I camminamenti per quanto è dato sapere , sono risultati in buone condizioni , perfettamente agibili che collegano , uno l’estremità sud del bastione , San Francesco d’Assisi, passando sotto l’omonima chiesa , l’altro segue le mura in direzione della Torre della Purità. Sono convinto che continuando i lavori con uno studio oculato , sarebbe riemersa una GALLIPOLI , unica al mondo , una città sotterranea fatta di percorsi affascinanti , che collegano fortezze , polveriere, frantoi oleari , cisterne e chi sa quali altri posti con reperti storici e di gran pregio e Gallipoli finalmente avrebbe avuto quello che si merita , e sarebbe potuta essere veramente patrimonio dell’Unesco , con un turismo serio , e REDDITIZIO per tutto l’anno .

  • Gentile signore , Speedfly Speedfly , sembra che la cosa non interessa alla maggioranza dei compaesani , purtroppo è così , prevale l’ignoranza , l’egoismo , il guadagno immediato e facile , l’interesse per l’intera comunità va a farsi benedire, ognuno pensa al proprio tornaconto , moglie , figlio , figlia, marito , fidanzato fidanzata , cumpare e cummare chi più chi meno , ha che fare con i ristoranti , bar , pizzerie , longue bar ecc, ecc. e pensano e ne sono convinti che l’emersione e la messa in luce dei torrioni è per loro un danno “ perchè anzichè lavorare solo i due mesi estivi , come adesso , con un turismo destagionalizzato , invece devono lavorare tutto l’anno .” La cosa più grave è che i candidati sindaci anzichè “ cavalcare l’onda “ e convincere la comunità che la messa in luce della cinta bastionata , così come era storicamente , può soltanto portare benessere e lavoro per molti , e far salire Gallipoli alla vetta di paese importante con un turismo per tutto l’anno , per paura di perdere i voti provenienti da queste “ LOBBY “ , non hanno fatte menzione alcuna sui loro programmi elettorali . POVERA GALLIPOLI.

  • Sig. Veritas,se ritorna a leggere quanto scritto a riguardo in precedenza sugli articoli di LP.avevo  ipotizzato l'ipotesi che Lei sta realmente ponendo.Posso azzardare , inoltre e senza essere smentito che , se i luoghi venuti alla luce verranno ricoperti, il forte interesse  e potere economico dei ristoratori, ha fatto breccia (senza trovare onesta resistenza) nei politici  corrotti e corruttibili.Ma quello che mi lascia perplesso è che anche l'intendenza dei beni culturali non abbia fatto alcun passo avanti per la salvaguardia di questo tesoro immenso. I ristoranti e le trattorie portano turisti e....voti. Ora si è aggiunto un'altro motivo a far si che non mi presenti alle imminenti votazioni! Siamo tutti figli di Gallipoli , mia madre diceva "tutti te na ventre e nu tutti te la stessa mente"..Io invece dico "tutti te na stessa ventre  e TUTTI te la stessa mente!" In poche parole opportunisti e corrotti ma sopratutto disamorati di questa roccia, perchè se l'amassimo davvero ci ribelleremmo  a questa politica dei soliti pochi che arbitrariamente si  definiscono politici! Ma quel che è peggio è che c'è gente che  li ascolta e va ai loro comizi a farsi infinocchiare.

Segnalazioni popolari

Torna su
LeccePrima è in caricamento