← Tutte le segnalazioni

Eventi

Il tenore leccese Francesco Spedicato in tour in Argentina

La Puglia approda oltre oceano

Il tenore leccese Francesco Spedicato e L' "Hathor Plectrum Quartet" in tour in Argentina

Nell'America del Sud all'arte italiana è ancora riconosciuto un primato assoluto di cultura, passione e genuinità, se poi ci si aggiunge la dichiarata attesa per una formazione unica nel suo genere, in Puglia e non solo, il successo non può che essere assicurato: le attese del pubblico argentino sono grandi.

Lo spettacolo dal titolo "DESDE PUGLIA Y MÁS ALLÁ… Una larga historia italiana llamada mandolina" vedrà protagonisti l'Hathor Plectrum quartet (Maria Cleofe Miotti - mandolino, Roberto Bascià - mandolino, Fulvio S. D'Abramo - mandòla, Vito Mannarini - chitarra) e il tenore leccese Francesco Spedicato.

La carriera del giovane cantante, dopo il recente successo riscosso nella nota manifestazione "Trenta ore per la vita in concerto" tenutasi presso il Teatro Brancaccio di Roma (diretto dal M° Peppe Vessicchio con la partecipazione di Lorella Cuccarini, Giampiero Ingrassia, ecc), continua ad arricchirsi di consensi attraverso le sue esibizioni che cercano con il potere della musica e dell'originale interpretazione, di sensibilizzare e far riavvicinare la gente alla cultura.

Per l'HPQ invece è un ritorno in America dopo la tournèe di due anni fa che lo ha visto protagonista con l'Orchestra di Città del Guatemala nell'esecuzione in prima mondiale di colonne sonore di film per plettri e orchestra sinfonica.

In programma i pezzi più rappresentativi dell'italianità nel mondo, con particolare attenzione al repertorio del grande tenore leccese Tito Schipa, la cui grande carriera americana partì proprio dall'Argentina ben 100 anni fa.

Il tour comprenderà una serie di 6 concerti in 5 città nella terra del tango dove i nostri musicisti calcheranno prestigiosi palcoscenici come il "Teatro El Circulo" di Rosario, il "Teatro Julio le Parc" di Mendoza, l'"Auditorio Mauricio Lopez" di San Luis, il "Cine Centenario" di Villa Mercedes, la sala "Amigos de Merlo" di Merlo. L'iniziativa ha riscontrato il parere favorevole della Regione Puglia che l'ha ritenuta culturalmente valida a rappresentare l'Italia e in particolare la Puglia all'estero, giudicandola meritevole di finanziamento.

Il progetto è promosso da PUGLIA SOUNDS EXPORT - PO FESR PUGLIA 2007/2013 ASSE IV - INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO e ha ottenuto il patrocinio dell'Unione Europea, del Teatro Pubblico Pugliese, del Comune di Manduria e del Comune di Molfetta.

Con il sostegno della BCC di Avetrana, la tournée prevista dal 29 maggio al 5 giugno 2014, è in collaborazione con il Consolato Generale d'Italia a Rosario, con il Consolato Generale d'Italia e il Comites di Mendoza, con il Consolato Generale e con l'Università Nazionale di San Luis.

La Puglia si riconferma pertanto fucina di grandi talenti in grado di esportare la propria arte e il proprio dna in giro per il mondo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
LeccePrima è in caricamento