← Tutte le segnalazioni

Altro

Una cartolina da Piasco (Cn) per Porto Cesareo (Le)

Sono un cittadino attivo di Porto Cesareo (Le), ho soggiornato a Piasco (CN) e dintorni nella prima settimana di marzo, un piccolo comune piemontese di solo 2800 abitanti circa in provincia di Cuneo, in ogni momento del soggiorno sono stato attratto da tanti piccoli segni di buona amministrazione e vita cittadina che dedico al mio Comune Porto Cesareo (LE); ecco una cartolina panoramica:

  1. Illuminazione pubblica a led per vedere meglio, farla durare di più, risparmiare soldi pubblici nei consumi.
  2. Marciapiedi integri, omogenei, con gli scivoli per passeggiare in modo sicuro e accessibile.
  3. Strade senza buche.
  4. Strisce pedonali con tutte le righe e rispettate rigorosamente da tutti gli automobilisti con cortesia già dall'intenzione di attraversare.
  5. Segnaletica raggruppata su un unico paletto, ordinata e quella luminosa asservita da pannello fotovoltaico.
  6. Rarità di semafori (quei pochissimi sono a tipologia "intelligente" che hanno le telecamere e alcuni di loro se superi il limite di velocità prima diventano rossi altrimenti sono verdi); moltitudine di rotonde "artistiche" per tutti i gusti: con piccoli boschetti, con piccoli sentieri, con piccoli muretti a secco, con fontanella, con piccole statue, con pezzi d'antiquariato, con fiori, con la stella polare fatta a siepe, con un cerchio fatto di alberetti di mela; di quelle in cemento pitturate di verde non ne ho trovate.
  7. Traffico scorrevole e senza mai udire il clacson.
  8. Parcheggi gratuiti in tutto il Comune e mai automobili in divieto di sosta o in doppia fila; i parcheggi riservati ai diversabili non occupati abusivamente.
  9. Tutte le automobili integre, nessuna di loro graffiata, incidentata.
  10. Servizio Pedibus: genitori/volontari che accompagnano i bambini negli spostamenti per e dalla scuola; un percorso con delle fermate proprio come il bus.
  11. Esenzione bollo per automobili alimentate a gas, elettriche re quelle destinate ai diversabili (vale in tutto il Piemonte).
  12. Possibilità di bere acqua del rubinetto di casa: gusto molto gradevole.
  13. Servizio casetta dell'acqua (naturale e frizzante) a 5 cent/litro e casetta del latte a 1,2 eu/litro per risparmiare rifiuti (imballaggi), denaro nel caso dell'acqua e per nutrirsi in modo più sano soprattutto nel caso del latte).
  14. L'edificio comunale dotato di ascensore, Sala consiliare al pian terreno, bagno per i cittadini, il Sindaco che riceve tutti i giorni, all'esterno dell'edificio comunale una lunga bacheca pubblica con appositi spazi per tutte le associazioni/gruppi presenti.
  15. Sfilata di carnevale senza bulli e schiamazzi, con una moltitudine di dolci e pane con nutella gratis, con il sorriso degli automobilisti fermati dai responsabili del traffico in attesa del transito della sfilata.
  16. Il calendario degli eventi per febbraio del Comune limitrofo Saluzzo con la festa della Taranta insieme ai rappresentanti al Comune di Melpignano (Le).
  17. Zero carte e bottiglie per terra, zero bidoni e cestini stracolmi; pochissimi cestini lungo i percorsi pedonali perché la spazzatura, tipo scontrino/tovagliolino, te la porti a casa.
  18. Il calendario della raccolta differenziata con al primo posto l'umido raccolto tutti i giorni in bidoni chiusi a chiave dai cittadini; porta a porta spinto.
  19. Zero autospurgo e puzze strane (ed eventuali sversamenti) perché la rete fognaria pubblica c'è!
  20. Zero allagamenti perché il piano di deflusso dell'acqua piovana funziona bene!
  21. Edilizia curata, zero case abbandonate in rustico o trascurate, zero case fatiscenti, case abbastanza omogenee nelle sagome e colori, con ringhiere molto basse (senza paura di ladri) e giardinetti simil piccolo parco con alberi protetti dal freddo; alcune case anche con giardino interno; tante case asservite da impianto fotovoltaico e sistemi di risparmio energetico, zero murales e scritte a spray in giro.
  22. Un piccolo teatro a 6 eu.
  23. Un cineforum a 5 eu.
  24. Una Biblioteca comunale ampia.
  25. Una Pro Loco dinamica che addirittura fa viaggi organizzati in Puglia con l'aereo.
  26. Un servizio navetta per gli anziani che si recano in ospedale per esami clinici.
  27. Una pensione per anziani.
  28. Tasso di mortalità basso, longevità diffusa, causa principale di morte è la vecchiaia.
  29. Kilometri di pista ciclabile e percorsi pedonali, donne 40enni che corrono sotto la pioggia e 70enni che vanno in bicicletta, ciclisti in divisa quasi a tutte le ore. Tutti quelli che incroci di massima ti sorridono e certamente ti salutano.
  30. Kilometri quadrati di verde attorno,da poter respirare a pieni polmoni; quasi totalità di piante autoctone.
  31. Nr.3 (tre) parchi giochi, di cui uno donato dalla Pro Loco, di cui uno asservito da 2 piste per il gioco a bocce e da un campo di beach volley, di panchine, di tavolo pic-nic, di fontanella dell'acqua, di cestini (vuoti), di erbetta e margherite intatte da rifiuti e le siepi circostanti perfette nella sagoma; parchi giochi con tutte le giostre efficienti; ci sono addirittura le casette per gli uccellini selvatici attaccate agli alberi e all'interno pure le molliche di pane. Nr.2 campetti di calcio con erbetta al centro storico.
  32. Piscina privata di 3600 mq con 3 vasche all'interno e 2 all'esterno, con gli spalti, con il bar dove i genitori per mezzo di una vetrata seduti al tavolino possono seguire i figli, con un parcheggio di quasi 100 posti, con attività di nuoto sincro, acquagym, acquazumba, apnea e subacquea, triathlon (bici, corsa, nuoto), pallanuoto, nuoto per diversabili.
  33. Organizzazione di navette piste di sci-bambini/ragazzi (inclusive di assistenti sia per la parte sport che logistica).
  34. Organizzazione di navette per le discoteche.
  35. Museo dell'Arpa (nato nel 2006) e Azienda Salvi Harps di Victor Salvi (nata a fine anni '70) - il museo primo e unico al mondo, colleziona oltre 100 arpe antiche narrandone l'evoluzione e lo stile, il museo è aperto 6 ore al giorno, asservito di didattica e ricerca; ottima presentazione video iniziale in un elegante auditorium (dove è possibile anche registrare e incidere su CD-R) e rassegna dettagliata con guida professionale.
  36. Presenza di altre aziende come la "Rivoira frutta" (esperienza di 50 anni, il 90% dei prodotti-mele,pere,kiwi,albicocche,pesche,susine- è esportato in Europa e extra Europa) - concetto strategico che la frutta = risorsa; Birrificio di birre artigianali e sperimentazione gassosa artigianale; azienda di tessuti; presenti anche nr.3 banche (quindi altrettanti Servizi Bancomat) e un ufficio postale; esercizi commerciali con una diffusa filiera corta dei prodotti.
  37. Offerta di pranzi di lavoro di modico costo (5,8 e 10 eu).
  38. Randagismo nullo.
  39. 1° Comune Geodigitale (Costigliole Saluzzo, poco più di 2 km da Piasco) cioè un Comune dotato di un'applicazione per smartphone/tablet a uso di turisti e cittadini per visualizzare informazioni (anche dettagliate) su ciò che interessarelativo a Visitare, Mangiare, Dormire, Eventi, Servizi, Divertirsi, Spostarsi, Acquistare; il progetto si chiama TRIP CITY MAP e si possono vedere le sue potenzialità su questo link www.tripcitymap.com/progetto.aspx. Il primo anno è pagato dalla provincia di Cuneo ma in generale costa poche centinaia di euro. La simbologia dell'applicazione viene adottata tale e quale in quello che trovi per strada (negozi, fontanelle, fermate autobus, eccetera).
  40. Pontechianale, piccolissimo comune sparso tra le montagne (200 residenti circa), windsurf e canottaggio sul lago; entrando in un negozio di souvenir ti offrono un tè a testa; i gestori del negozio conoscono bene il calendario delle ferie di tedeschi, francesi e stranieri in generale; ti regalano la rivista turistica del posto appena realizzata e ti chiedono un riscontro da mandare via email.

10 marzo 2014

Un saluto a 5 Stelle, Francesco Schito - MoVimento 5 Stelle PORTO CESAREO (LE)

P.S. Se non si crede a quanto riportato fate un salto dal vivo o almeno con google.maps.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di Gioacchino Bergamo
    Gioacchino Bergamo

    Mi dispiace deluderti caro Francesco. Gli amministratori del tuo bellissimo Comune, dove c'è il mare più bello del mondo, negli ultimi 40 anni, impegnandosi all massimo, sono riusciti a deturpare l'intero litorale con orrende costruzioni sugli arenili. Come puoi pretendere che si interessino di altro.

    • Ciao Gioacchino, mi rendo conto della situazione, ho tristezza che la maggior parte dei cittadini accetti questo, chi come me vuol cambiare le cose ha poco appoggio, ma vado avanti. Ciao Gioacchino.

  • Avatar anonimo di Diego
    Diego

    Rispondo da Salentino che vive in provincia di Varese e lavora a Milano da 7 anni circa. La realtà qui descritta non è affatto comune a tutto il nord. In Lombardia ci sono tanti problemi, ci sono le strade con le buche, ci sono anche quelle per nulla asfaltate come quella dove vivo io, c'è la spazzatura abbandonata nei campi, ci sono le attese di mesi per una visita specialistica in ospedale (se paghi vengono a casa tua per farla), i trasporti regionali per i pendolari sono ispirati ai treni nazisti per la deportazione, si s@#?*%$ tanto la Campania per la terra dei fuochi ma qui sotto terra hanno le bombe atomiche altro che fuoco, ci sono tutte le mafie conosciute e non, camorra, 'ndrangheta, mafia, scu, qui c'è tutto. C'è ancora una minima possibilità in più rispetto al sud di trovare un buon lavoro ma in soli 7 anni la situazione è peggiorata parecchio. Vorrei tanto che la gente della mia terra la smettesse di cercar paragoni in giro per piangersi addosso e si desse più da fare per migliorare quella che è una terra, Il Salento, unica e straordinaria. Io ho cercato di resistere giù, per trent'anni almeno ma alla fine di fronte ad un futuro con ZERO possibilità ho ceduto alla rinuncia delle mie radici per un barlume di futuro che qui ho trovato ma bene non si sta qui. Potessi tornerei giù subito.

    • Ciao Diego, hai esordito con un "rispondo", nel mio articolo non ho fatto nessuna domanda. Nel mio articolo mai fatto cenno a Nord a confronto con il Sud o con il Salento come hai inteso. Ho visto delle cose belle , potevano essere pure in Campania o Sardegna o a Otranto per dire, le ho indicate come orizzonte e stimolo per il paese dove risiedo. Non mi "piango addosso", ma mi "sudo tanto addosso" per il mio paese Porto Cesareo e se me lo chiedi ti faccio un elenco qui o via eail, così ci confrontiamo, vediamo quello che hai tu per il tuo paese salentino, evitando di attaccare a testa bassa un tuo corregionale. Detto tra noi "a' sbagliatu cristianu in pienu". Ciao Diego, buona fortuna dove sei e al tuo paese salentino.

  • Sono salentino e vivo in prov. di cuneo da circa 30 anni e devo dire che tante cose elencate dal sig. Francesco sono veritiere in molti comuni della zona e tante altre credo solo di Piasco. Fermo restando che tutto il mondo è paese..... anche lo splendido Salento potrebbe essere paragonato a Piasco e forse anche più bello se solo cambiasse la mentalità della gente. I bidoni della spazzatura pubblici ci sono anche nel meridione, basta USARLI, le strutture pubbliche e/o private esistono anche in prov. di Lecce, basta saperle gestire nel migliore dei modi....Le opportunità ci sono anche nel Salento basta saperle cogliere.

    • Ciao Uccio, grazie del tuo commento, credo che come bellezze naturali siamo molto competitivi, molto meno per quegli esempi citati di "buona amministrazione" e "vita cittadina" . Concordo che "le opportunità ci sono anche nel Salento e basta saperle cogliere", solo che nel caso del mio stanno passando per coglierle già alcuni decenni dalla conquista dell'autonomia comunale. Il mio tifo "forza Porto Cesareo" non cesserà ma oggi dopo quasi 40 anni ho davanti una realtà insoddisfacente ed è bene che sia stimolata nonostante l'indifferenza degli amministratori.

  • Avatar anonimo di luca
    luca

    hai fatto la scoperta dell'acqua calda...al nord e tutto cosi....

    • Ciao Luca, visto che hai girato tutto il nord e hai trovato tutto ciò riportato (peccato che per esempio mi risulta il Museo dell'Arpa è solo a Piasco e Comuni Geodigitali sono solo Costigliole Saluzzo e Savigliano) manda anche tu qualche "cartolina" come la mia , sarei un tuo lettore! Ti dedico un 41.mo punto: Confrontiamoci con rispetto e senza prese in giro. Ciao Luca!

      • Avatar anonimo di Valerio
        Valerio

        Ciao Francesco oggi su Android Trip City Map copre tutti gli 8000 comuni d'Italia, IOS lo stiamo allineando. I comuni geodigitali (dove l'amministrazione ha aderito al progetto ) in Piemonte sono già una cinquantina, presto arriviamo in Puglia! Un caro saluto

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Segnalazione per Lido Conchiglie al sindaco Minerva

  • Segnalazioni

    Il caposquadra Roberto si sposa, la dedica "focosa" dei colleghi pompieri

  • Segnalazioni

    Albero centenario tagliato

  • Segnalazioni

    Aiutateci a salvare Lido Conchiglie, da troppo abbandonata da Gallipoli

Torna su
LeccePrima è in caricamento