Sterilizzazione dei cani, ci sono i fondi della Regione

Bari mette a disposizione 200 mila euro per la sterilizzazione ed altrettanti per le strutture che accolgono gli animali. La consigliera Spagnolo, del Pd, chiede al sindaco di non perdere l'occasione

Il Comune di Lecce, per affrontare in maniera più efficiente le problematiche legate al randagismo, dalla sterilizzazione alle strutture di accoglienza, deve assolutamente intercettare i finanziamenti deliberati dalla Giunta regionale il 15 di maggio (in allegato all'articolo), partecipando ai bandi che scadranno ai primi di settembre. Lo chiede con convinzione la consigliera del Pd, Angelamaria Spagnolo, che da sempre dedica grande attenzione agli amici a quattro zampe, e che ha presentato un'interpellanza al sindaco, Paolo Perrone.

Da Bari saranno erogati 400 mila euro, di cui la metà per la sterilizzazione dei cani di proprietà e l'altra metà per la realizzazione o l'ampliamento di strutture da adibire all'accoglienza e al ricovero degli animali. La somma necessaria sarà concessa in base all'ordine di presentazione delle istanze ma se il Comune di competenza presenta preventivamente una lista della popolazione canina nel proprio territorio, le sterilizzazioni potranno essere in numero doppio. Le amministrazioni dovranno comunque prevedere adeguate campagne informative sulla sterilizzazione.

Il testo integrale della delibera.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento