"Chi ha paura del geco?"

"Un animaletto simpatico che si nasconde e che assomiglia a un coccodrillo". Scattata da Titti Bernardo, 11 anni e mezzo

"Propongo la mia foto fatta in una masseria a Otranto. La foto ritrae un piccolo animaletto che noi salentini chiamiamo con diversi nomi, il geco. Siamo abituati a vederlo sui muri, a volte si intrufola in casa nostra destando paura e repulsione immotivate, perché è innocuo. Le cose che ci fanno paura sono quelle che non conosciamo, perciò vorrei proporre questa foto superzoom che ritrae un geco, in modo che tutti possano vedere da vicino cosa egli sia: un animaletto simpatico che si nasconde e che assomiglia a un coccodrillo". Titti Bernardo, 11 anni e mezzo.

***

LeccePrima intende regalare questa rubrica ai suoi lettori. Si chiama "La foto del giorno" e scopo dell'iniziativa è pubblicare sul nostro giornale gli scatti che vorrete inviarci con una semplice e-mail all'indirizzo redazione@lecceprima.it

Vi invitiamo pertanto a dare sfogo al vostro estro fotografico e a firmare per LeccePrima la "Foto del giorno". Ma sono gradite anche due righe di commento, se siete d'accordo: dove è stata scattata la fotografia, per esempio, quando e perché. E allora, armatevi di obiettivo, fateci vedere di cosa siete capaci e occhio allo scatto!

P.S.: Nel momento in cui invierete le foto sarà sempre la redazione di LeccePrima a decidere se pubblicarla, oppure no. Inoltre la e-mail che ci invierete varrà come autorizzazione.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • "Chi ha paura del geco?"

  • La violenza del fulmine

  • Castelforte, un tuffo nel passato

  • Spettacoli salentini

  • Un paradiso a pochi passi da qui: l'inconfondibile azzurro di Castro

  • Caraibi o Salento?

Torna su
LeccePrima è in caricamento