La plastica affoga i nostri mari

Tartaruga realizzata con i rifiuti di plastica raccolti in mare. Foto di Antonio Matano

"Tartaruga realizzata con i rifiuti di plastica raccolti in mare, presente il 14 agosto dalvanti all'ingresso dell'Ipercoop di Surbo". La foto di Antonio Matano rappresenta un tema molto attuale, quello della plastica che sta soffocando i mari. Proprio di recente una sentenza del Consiglio di Stato ha ribaltato un precedente pronunciamento del Tar di Bari, ripristinando il divieto assoluto di plastica monouso nei lidi. 

Potrebbe interessarti

  • Tra le vie di Lecce spunta un fiore che rapisce la vista

  • Non soltanto Salento: Venezia, un angolo di quiete e colori

  • Lido Pizzo del Diavolo, le sfumature di un tramonto

  • Tipica ronda di tamburellisti che suonano durante la notte di San Rocco

I più letti della settimana

  • Tra le vie di Lecce spunta un fiore che rapisce la vista

  • Vacanze. E il calzolaio si dà per disperso

  • Il cane amante del mare e dei tramonti

  • Gioiello salentino: il fascino di Gallipoli dalla città vecchia

  • Memoria di pietra: lo scatto nelle campagne di Poggiardo

  • Paesaggio senza tempo: la magia dell'alba a Conca Specchiulla

Torna su
LeccePrima è in caricamento