Altro che pergamena, questo diploma è solo cartoncino

Laureatosi nel 2005 , un ingegnere di Torchiarolo ha finalmente ritirato il "pezzo di carta" tanto ambito. Ma la delusione è stata così forte che non ha esitato a manifestare la sua indignazione

1-428
LECCE - L'ingegnere informatico Roberto Miglietta è rimasto davvero deluso dopo i sei anni di attesa prima di avere tra le mani il sospirato diploma di laurea. A suo dire, infatti, è di una qualità così scadente da meritare una collocazione tutt'altro che in vista….

Di Roberto Miglietta

Casualmente, ieri, ho scoperto che sul sito dell'Università del Salento è riportato l'elenco per facoltà e anno di laurea delle "pergamene" pronte per essere ritirate. Io aspettavo lettera A.R. che mi comunicasse la possibilità di ritirare il documento, come mi era stato detto all'epoca dell'iscrizione all'esame di laurea. Oggi (ieri, Ndr) entusiasta e con emozione sono andato a ritirare il diploma che ora giace abbandonato in un angolino con la voglia di collocarla in bagno, luogo a esso consono per la qualità della stessa.

Più precisamente trattasi non di una vera "pergamena", e quindi, di prodotto della pelle di animali, ma di semplice cartoncino stampato. La mia preoccupazione è, tra l'altro, che possa scolorire negli anni. Ma la cosa più antipatica di tutta questa storia e che mi sento derubato per aver pagato una somma , e come me tanti altri studenti, destinata all'ottenimento di una vera e propria pergamena, forse la più antica, ma anche la più adatta a rappresentare un titolo tanto ambito.

Naturalmente la differenza economica tra un rotolo di cartoncino ed un rotolo di pergamena è evidente, ma è chiaro anche che l'Università del Salento deve pur rientrare dalle perdite economiche causate dalle passate scellerate gestioni. Mi chiedo ora e vi chiedo: Quanto avrà guadagnato l'Università del Salento? E soprattutto se chiedo un rimborso, mi verrà restituito? Forse in un futuro non troppo lontano, al posto della pergamena, un po'troppo antica ed ingombrante, verrà consegnata una "pergamena di laurea" in formato elettronico
.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento