Al via la stagione ciclistica amatoriale, la “Evò cycling team Magliano” subito sul podio

Partenza sprint per la neonata squadra di ciclismo "Evò Cycling team Magliano", piazzatasi sul podio domenica scorsa nelle due gare di ciclismo amatoriale, disputatesi in terra tarantina ad Avetrana e Carosino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Partenza sprint per la neonata squadra di ciclismo "Evò Cycling team Magliano", piazzatasi sul podio domenica scorsa nelle due gare di ciclismo amatoriale, disputatesi in terra tarantina ad Avetrana e Carosino.

Nel primo comune, ottimo secondo posto assoluto del corridore Gianni Paladini nella coppa "Csain", piazzatosi sul podio d'onore al termine del circuito di 80 chilometri, dopo una grande fuga in solitaria durata quattro giri. Un fuga favorita dall'ottimo gioco di squadra e dai fratelli Pappaccogli, riusciti a tenere a bada il gruppo, consentendo così al loro compagno di guadagnare il largo. Il primo posto della gara - sfumato negli ultimi metri - è andato invece al ciclista Ambrogio Quaranta, della "Gc Novoli", che ha avuto la meglio sul corridore della "Evò Cycling team Magliano" soltanto nella volata finale.

Eccellenti anche i piazzamenti ottenuti nella prima tappa del circuito "Cicloamatour Puglia", dove la squadra del presidente Sergio Coppola è riuscita a piazzare sul podio tre atleti nelle categorie M3, M2 ed M8.

Nel sesto trofeo della città di Carosino, da registrare l'ottimo sesto posto assoluto del corridore Massimo Geusa (vincitore lo scorso anno della competizione), classificatosi primo nella categoria M3, davanti a circa 300 partecipanti. Podio raggiunto anche per il corridore Alessandro Maglie, terzo nella categoria M2, e per Antonio Maglie, giunto secondo nella categoria M8. Soddisfacente, infine, anche la prova della corridrice Alessia De Mitri, all'esordio assoluto, piazzatasi al quarto posto tra le donne.

«Sono molto contento di come la squadra abbia affrontato le prime due gare della stagione - dichiara Sergio Coppola, presidente della "Evò Cycling team Magliano" - I risultati ottenuti dai nostri corridori sono il frutto di duro allenamento e di un gioco di squadra impeccabile, dove ogni singolo elemento ha fatto la propria parte».

«Nonostante il team sia nato soltanto da pochi mesi - dichiara invece il responsabile tecnico del team Mauro Liaci - abbiamo dimostrato come in questa stagione sportiva possiamo recitare un ruolo di primo piano. L'affiatamento e la determinazione che gli atleti hanno manifestato in queste prime due gare ci convince che sia questa la strada giusta da percorrere, per raggiungere ambizioni traguardi».

(nella foto, il corridore Gianni Paladini)

Torna su
LeccePrima è in caricamento