Arca Apem Copertino, non basta un gran cuore nel debutto in serie B

Nel campionato di serie B femminile si è imposto il Park Tennis Club Genova per 4 a 1. Spettacolare il match tra Corinna Dentoni e Anna Morgina

Anna Morgina con Paolo Calasso.

COPERTINO - É stata battaglia vera il match valevole la prima giornata di campionato di serie B femminile di tennis, giocatosi domenica sui rinnovati campi di via Grottella di Copertino, tra Arca Apem Copertino e Park Tennis Club Genova. Sono state le ragazze liguri a imporsi per 4  a 1 sulle salentine Linda Cagnazzo, Martina Zecca e  Anna Morgina.

Nel primo singolare Linda Cagnazzo si è imposta su Ginevra Parentini con il risultato di 6-2 6-4, ma nel secondo confronto la vittoria è andata ad Anita Bertolini che ha avuto la meglio su Martina Zecca per 6-2 6-0. Sul campo centrale Corinna Dentoni, giocatrice di punta del Park Tennis Club di Genova si è imposta su Anna Morgina per 7-5 6-7 6-3 in un match durato due ore e mezzo.

Combattuto anche il doppio che ha sancito la vittoria della formazione ligure: la copia Dentoni-Bertoloni si è imposta su quella formata da Cagnazzo e Morgina al tie-break. Le ragazze guidate dai capitani Manca e Calasso sono ora attese dalla  doppia trasferta di Parma e Trento il 25 e il 28 aprile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e si ribalta un paio di volte: in due in prognosi riservata

  • Politica

    Frazione organica, ritiro a singhiozzo: le buste devono essere compostabili

  • Attualità

    De Candia e Leandro, memoria a rischio: le loro opere molto copiate dai falsari

  • Cronaca

    Il nuovo pentito della Scu: “La mia latitanza anche a Porto Cesareo”

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

  • Violenta lite in famiglia. Colpisce con un coltello la cognata: arrestato

  • Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

  • Carne conservata male e lavoratori in nero: maxi multa a un negoziante

Torna su
LeccePrima è in caricamento