Asd Aalento giallorosso: il lavoro continua

Sono passati sei mesi dall'inizio dei lavori della Salento Giallorosso Torchiarolo, compagine di Calcio torchiarolese operante del solo settore Giovanile e Scolastico, e già si vedono i primi risultati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Sono passati sei mesi dall'inizio dei lavori della Salento Giallorosso Torchiarolo, compagine di Calcio torchiarolese operante del solo settore Giovanile e Scolastico, e già si vedono i primi risultati. Dopo le tre visite effettuate dallo Staff Tecnico di Udinese Academy - progetto ideato da HS Football e Udinese Calcio al quale la Società ha aderito la scorsa estate per far crescere i propri talenti (N.d.R.) - è arrivata la prima soddisfazione: due ragazzi, GRAVANTE Simone e VERGINE Alessio (entrambi classe '99) sono stati convocati lo scorso 04 dicembre per partecipare al raduno selettivo d'area riservato alla categoria giovanissimi, volto a premiare quei giocatori delle Società Affiliate che si sono distinti nelle prime visite effettuate dallo Staff Tecnico del Progetto. Menzione speciale per altri tre ragazzi, sempre classe '99, che saranno tenuti sotto stretta osservazione nei mesi a venire.
"È il frutto del duro lavoro che i mister ed i ragazzi svolgono ogni giorno sul campo, con costanza e dedizione - dichiara il presidente Renna - e questo ci riempie di orgoglio, indicando che stiamo lavorando correttamente e nella giusta direzione, per far crescere i nostri ragazzi nel miglior modo possibile".


E dopo la terza visita ufficiale, effettuata venerdì 17 Gennaio, è arrivata la convocazione ufficiale, per il giorno 18 Febbraio, di due ragazzi per il raduno selettivo d'area organizzato da Udinese Academy, VERGINE A. e TARANTINO D. (Classe '99), che si è svolto ad Avigliano (PZ).
"I ragazzi - dichiara il DT Vergallo - dovevano essere tre, purtroppo GRAVANTE S. (classe '99) è stato fermato da un piccolo fastidio al piede, che ha portato i tecnici di Udinese Academy ad essere cauti con lui, per evitare infortuni che possono pregiudicare il lavoro di un intero anno del ragazzo."
Notevoli sono stati gli sforzi compiuti da questo consiglio direttivo, con la presa in gestione quinquennale delle strutture, effettuando lavori di sistemazione che man mano riguarderanno l'intera struttura. Tanto è ancora il lavoro da fare che questa Società si è prefissata di effettuare, migliorando costantemente durante il proprio cammino per raggiungere traguardi sempre più ambiziosi che, e di questo ne siamo certi, saranno raggiunti.

Torna su
LeccePrima è in caricamento