Basket in carrozzina, il Barletta a Lecce per l'ultima giornata di serie B

Un torneo in cui la squadra leccese nel girone del sud Italia ha lottato testa a testa con il Reggio Calabria, qualificatosi alla fase finale per la Serie A

Ultimo atto di stagione per la Lupiae Team Salento che sabato prossimo, in occasione del match interno contro il Barletta, manderà in archivio il campionato di Serie B di basket in carrozzina 2018/19.

Un torneo in cui la squadra leccese nel girone del sud Italia ha lottato testa a testa con il Reggio Calabria, qualificatosi alla fase finale per la Serie A, in una annata che ma messo in evidenza alcuni giovani talenti salentini.

 “Siamo reduci da una bella e sontuosa vittoria in trasferta contro il Palermo – dichiara Andrea Coi, vice presidente dei gialloblu – che ha senza dubbio consolidato la forza del nostro gruppo.

Da tempo, infatti,  -conclude Coi - siamo consapevoli delle nostre potenzialità ed,ora, possiamo certamente affermare che la Serie B inizia a starci stretta”.

Basket in carrozzina Serie B

Ultima giornata di campionato del girone D

Sabato 16 marzo 2019

“PalaVentura” di Lecce

Lupiae Team Salento – Sportinsieme  Sud Barletta

Palla a due a partire dalle ore 17. Ingresso libero

Squadre che accedono alla “Final Four”, per l’unico posto in palio per la Serie A, in programma a Reggio Calabria dal 29 al 31 marzo: Parma, Padova, Firenze e Reggio Calabria.

COMUNICATO STAMPA

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni comunali: alle 19 ha votato il 57,7 per cento degli elettori leccesi

  • Nardò

    Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

  • Politica

    Sulla scheda il candidato che “non esiste”: un "De" di troppo ma elezioni proseguono

  • Sport

    La prevenzione contro il cancro si fa "di corsa": torna la “Gallipoli ColouRun”

I più letti della settimana

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Un Rolex inesistente e il finto rimborso. Ed è doppia truffa da 24mila euro

Torna su
LeccePrima è in caricamento