Bronzo per Federica Marrocco ai campionati italiani di kumite

Federica Marrocco ha vinto la medaglia di bronzo ai campionati italiani di karate, l'atleta del Dojo Dokko Do

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Federica Marrocco ha vinto la medaglia di bronzo ai campionati italiani di karate, l'atleta del Dojo Dokko Do tra le cadette fino a 59 kg ha disputato una bella competizione che l'ha vista vincere ben 4 dei 5 incontri disputati. Nel primo combattimento si è imposta per 5-0 grazie a una proiezione e a un calcio yoko geri (laterale) al petto. Negli ottavi di finale è stata una proiezione a sancire il 3-0 finale, mentre nel terzo turno il 6-0 è scaturito dalla "solita" proiezione e da un calcio mawashi geri (circolare al viso) tirato da corta distanza con la gamba già tesa. In semifinale si è dovuta inchinare alla bergamasca Dafne Guidone che l'ha infilata con un perfetto calcio al volto, ma nell'incontro decisivo per la medaglia la karateka di Cursi si è rifatta battendo per 3-0 l'avversaria di Torino, salendo meritatamente sul podio, ancora una volta determinate per il successo è stata una proiezione , il suo marchio di fabbrica."E' stata una gara molto impegnativa visto che durante la settimana ho avuto la febbre e non sono riuscita ad allenarmi come programmato, sono contenta della prestazione e del risultato"

Torna su
LeccePrima è in caricamento