Centauri per solidarietà: raduno di moto Bmw per dire “stop” alla violenza

Si ritroveranno domenica, in piazza Sant’Oronzo, per proseguire verso Oria. La sera precedente, concerto a Caprarica

La conferenza di presentazione

LECCE - Una speciale gara sportiva per dire “Stop” alla violenza sulle donne. Si svolgerà tra sabato 7 e domenica 8 ottobre il 18esimo Giro del Salento, destinato a tutti i centauri “Bmw” che intendono sostenere la causa. Organizzato dal gruppo “Bmw motorrad Salento”, in collaborazione con il Centro antiviolenza “Renata Fonte”, è anche sostenuto dai Comune di Lecce, Oria e Caprarica di Lecce.

Ed è in questo ultimo paese che si svolgerà, nella serata di sabato, il concerto dei “Briganti di Terra d’Otranto” , live aperto a tutti, persino alle moto. Domenica mattina, invece, alle otto e mezzo, l’appuntamento è in piazza Sant’Oronzo, nel capoluogo salentino, per dirigersi tutti assieme verso Oria.

Un modo diverso, “potente” come i motori delle moto, per dire “basta “al fenomeno della violenza di genere, sia essa fisica, che psicologica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento