Prime mosse di mercato: la carta Chiricò nel disappunto della piazza

Appare vicino il ritorno dell'esterno offensivo mesagnese, andato via cinque anni addietro tra mille polemiche e poi sempre beccato dal pubblico

Chiricò lascia il campo per Agnelli: è il 19 marzo 2017 e il Foggia supera il Lecce per 3 a 0

LECCE - Cosimo Chiricò e il Lecce sono d’accordo per la sottoscrizione di un contratto che leghi nuovamente il calciatore mesagnese al club giallorosso. Il direttore sportivo, Mauro Meluso, è da tempo già al lavoro per la prossima stagione e appena acquisita la certezza matematica della promozione in serie B sta iniziando a dare concretezza alle manovre avviate nelle settimane precedenti.

L’esterno offensivo ha lasciato in maniera turbolenta il Salento al termine della stagione 2012/2013, quella della finale persa contro il Carpi: una parte della tifoseria non ha gradito alcuni suoi atteggiamenti vacanzieri proprio all’indomani di quel match “drammatico” che ha avuto anche pesanti conseguenze per gli incidenti che si scatenarono alla fine. E quando successivamente il calciatore ha affrontato il Lecce con la maglia del Foggia il pubblico non ha mancato di ricordargli tutto il suo disappunto, ricevendo in cambio anche atteggiamenti provocatori.

Per questi precedenti l’operazione, cui tuttavia mancano i crismi dell’ufficialità, sta già andando incontro a severe censure da parte dei tifosi che sui social non usano certo mezze misure.  C'è però una doppia chiave di lettura utilitaristica. La prima è quella economica: il calciatore, che ora ha 27 anni e non è più un ragazzino, arriverebbe a parametro zero dal Cesena e sarebbe una pedina di non impossibile collocazione altrove a somme che possono fare comodo al club leccese. La seconda è quella che attiene ai criteri per il tesseramento: secondo i parametri in vigore, infatti, può essere considerato un “calciatore bandiera”, essendo cresciuto nel vivaio giallorosso, e quindi considerato a parte rispetto alla discriminante under e over 23. Ogni società può inserire in lista un numero illimitato di under e fino a 18 over.

Il Lecce è poi pronto al riscatto di Abdou Doumbia, protagonista di un’ottima stagione nel Livorno vincitore del girone A, e di Matteo Di Piazza che, nonostante qualche intemperanza, è stato decisivo in molte circostanze.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Abbiamo la fortuna di avere una società composta da persone serie e competenti, lasciamoli lavorare tranquillamente senza polemizzare su ogni scelta. Per costruire una squadra competitiva ci vogliono soldini e bisogna fare i conti con i bilanci...

  • E' solo operazione commerciale, non passerà nemmeno da lecce.

  • compriamo chiricò solo perché è gratis... ma noi dobbiamo salire in A o tornare in C?

    • manco è finito il campionato è già "sta ncignati" ? ma che vergogna. E' operazione commerciale, lo prendi a costo zero e lo rivendi, lecce non la vedrà nemmeno datevi una calmata e per una volta non cominciate a criticare sempre.

    • stai correndo troppo...

  • Personalmente questa operazione la commenterei in questo modo! Prendiamola così, o qualcuno pur di speculare su una eventuale vendita è disposto ad assumersi le responsabilità prendendosi delle belle parolacce ,oppure vediamola sotto un altro aspetto positivo direi, lo faranno venire a lecce magari per firmare ,magari andrà in giro, magari troverà quello che gli spetta qualche bello scaffune che non gli farebbe male. Un gran maleducato che ci ha offeso ovunque , ne fa anche un vanto di tutto questo. Fossi un suo genitore mi vergognerei di aver educato in quel modo un figlio. Oltre ad essere giocatori bisognerebbe essere uomini ,riconoscere i propri errori e soprattutto non insultare un intera città. Lo so non è facile dato il suo quoziente di intelligenza ma nella vita si può riparare a tutto. Via da lecce chichiricòòòòò

  • Doumbia’ vuole rimanere a livorno lo ha dichiarato un paio di giorni fa.Rimani pure ..

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Attualità

    "Terra di pace e di accoglienza". Dalla Provincia il benvenuto a Salvini

  • Cronaca

    In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Salute

    I salentini? Forti di cuore, ma consumano troppi farmaci per asma

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento