Cosimo De Santis della Piconese Evò vince la  GF Pro Loco di Avetrana

La gara era valida per l'edizione 2016 del Giro del Salento

Continua a mietere successi la GS Piconese Evò: Cosimo De Santis, infatti, nella giornata di ieri, ha vinto la  quinta edizione della GF Pro Loco di Avetrana, valida per l’edizione 2016 del Giro del Salento, tagliando il traguardo per primo al termine di una gara condotta magistralmente da tutta la squadra. Oltre alla prima posizione di De Santis, il sodalizio della famiglia Piconese registra con soddisfazione anche l’pttavo posto di Antonio Fiorentino, la ventesima posizione di Gianfranco Pisanello e la ventinovesima piazza di Luca Crety.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine della manifestazione, Cosimo De Santis ha voluto dedicare “questa splendida vittoria ad un mio caro amico che, purtroppo, è scomparso a causa di un incidente stradale mentre faceva ciò che amava, cioè andare in bicicletta. Per quanto riguarda il risultato odierno, sono felice di aver conseguito finalmente un primo posto, visto che nelle recenti gare disputate sono salito sul secondo gradino del podio. Ringrazio i miei compagni per lo spirito di sacrificio e per il supporto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Militari in spiaggia: sequestro in un lido, denunciato imprenditore

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

  • Fiamme e fumo sulla collina di Lido Conchiglie. Si sospetta l'origine dolosa

  • Rave nelle campagne, musica sparata per ore: sgomberati in circa 300

  • Molesta la barista e fugge, ma dopo un’ora ritorna e lo riconoscono

Torna su
LeccePrima è in caricamento