Cutrofiano in festa: le ragazze di Carratù centrano la salvezza in A2

Netto successo contro il Pinerolo e traguardo tagliato per il Cuore di Mamma. Nella A2 maschile Alessano vince il derby con la Bcc Leverano. Successo al tie break anche per la Pag Taviano

CUTROFIANO – Superando per 3 a 0 il Pinerolo, il Cuore di Mamma Cutrofiano ha conquistato la permanenza nella serie A2 di volley femminile. Al termine di una gara senza storia. durata appena 70 minuti e giocata davanti al pubblico amico, le ragazze di coach Carratù hanno potuto festeggiare il raggiungimento dell’ambito traguardo. Per il sodalizio salentino, impegnato nella prima stagione in A2, si tratta di una vera e propria impresa.

Nella serie A2 maschile, il derby tra Bcc Leverano e Aurispa Alessano del girone Bianco si è concluso con il punteggio di 2 a 3 che consente al sestetto di Tofoli di accorciare le distanze in classifica e ai leveranesi di rimediare comunque un punto: la Bcc ha 24 punti, Alessano ne ha 21 e occupa il penultimo posto. Nell’altro girone, il Blu, la Pag Taviano ha ritrovato la vittoria contro la Elios Messaggerie Catania, al tie break. I ragazzi di Gulinelli raggiungono 23 punti in classifica e sono terzultimi.

Da segnalare, infine, la promozione in serie C maschile conquistata dalla Green Volley Galatone che si è imposta per 3 a 0 sul Erredi Volley Taranto, centrando il 19esimo successo della stagione.

I tabellini

BCC Leverano - Aurispa Alessano 2-3 (28-26, 23-25, 19-25, 25-23, 12-15) - BCC Leverano: Tusch 0, Ristic 17, Serra 3, Orefice 23, Galasso 15, Scrimieri 14, Dimastrogiovanni (L), Balestra 3, Catania (L), Sergio 0. N.E. Miraglia, Cagnazzo, Ristani. All. Zecca. Aurispa Alessano: Leoni 2, Silvestre De Oliveira Ribeiro 25, Tomassetti 8, Onwuelo 23, Drobnic 0, Persoglia 1, Russo (L), Bruno (L), Lucarelli 9, Scardia 9. N.E. Umek, Ciardo, Morciano, Serafino. All. Tofoli. ARBITRI: Traversa, Cavalieri. NOTE - Spettatori 336, durata set: 34', 27', 26', 28', 19'; tot: 134'.

Pag Taviano - Elios Messaggerie Catania 3-2 (20-25, 25-22, 23-25, 25-20, 15-11) - Pag Taviano: Dimitrov 7, Cernic 12, Smiriglia 8, Bencz 7, Astarita 8, Bonola 8, Scarpello (L), Martinelli 4, Bisci (L), Baldari 12, Caci 4. N.E. Torsello, Lugli, Meleddu. All. Gulinelli. Elios Messaggerie Catania: Petrone 3, Bonacic 20, Reina 7, Toselli 6, Corrado 24, Mazza 8, De Costa (L), Porcello 0, Chillemi 1. N.E. All. Puleo. ARBITRI: Dell'Orso, Vecchione. NOTE - Spettatori 72, durata set: 26', 29', 31', 28', 17'; tot: 131'

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Finalmente un bella notizia, sport, gioia e divertimento , brave ragazze avete un pasticciotto pagato

Notizie di oggi

  • Cronaca

    “Favori&Giustizia”, arriva il “sì” del pm al patteggiamento del neurologo Trianni

  • Politica

    "Che ne sarà dei lavoratori del Mercatone Uno?": sciopero e protesta in prefettura

  • Galatina

    Camionista reagisce alla rapina: disarmato e ferito al capo. Fermati in tre

  • Cronaca

    Intercettazioni su Marti, la Giunta della Camera dei deputati si tira fuori

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Accerchiata la masseria dello spaccio. E in una grotta, droga a volontà e un'arma

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Attendono il direttore, arrivano i carabinieri: banda colta sul fatto

  • Cocaina, materiale esplosivo e arma in cassaforte: arresti e denunce

  • Orrore in casa. “Abusava di qualunque familiare gli capitasse sotto tiro”

Torna su
LeccePrima è in caricamento