Deghi Calcio, bel pareggio contro il Corato: il 2019 si chiude con fiducia

Gli orange di mister Giuliatto hanno giocato senza timori reverenziali contro una delle favorite per la vittoria finale. Al gol di Palma per i salentini, ha risposto Agodirin

Alessandro Romano della Deghi Calcio.

SAN PIETRO IN LAMA – Nella prima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza pugliese, la Deghi Calcio ha conquistato un bel pareggio con il Corato, sceso in campo forte della prima posizione condivisa con il Molfetta.

Gli orange di mister Alberto Giuliatto sono passati in vantaggio al primo minuto con Eugenio Palma, mentre gli ospiti hanno ristabilito l’equilibrio subito dopo la mezz’ora di gioco con Agodirin. I salentini si sono battuti a viso aperto, confermando i progressi delle ultime settimane che stanno consentendo di risalire la classifica. La Deghi ha ora 20 punti e gravita attorno alla metà della graduatoria.

“Stiamo bene e cresciamo domenica dopo domenica in convinzione e consapevolezza dei nostri mezzi ha commentato il centrocampista Alessandro Romano -. Dobbiamo puntare a centrare quanto prima la quota salvezza e poi alzare l’asticella dei nostri obiettivi ma sempre rimanendo umili e compatti. Sono convinto che potremmo toglierci delle belle soddisfazioni da qui alla fine della stagione”.

Soddisfatto anche il direttore generale, Raffaele De Santis. “Chiudiamo il 2019 con un risultato importante che va anche oltre il punto meritato sul campo. La squadra è compatta e unita, l’esultanza che ha coinvolto calciatori in campo e tutti i componenti della panchina al gol di Palma è la migliore dimostrazione. Ringrazio i ragazzi per quanto stanno facendo e sono convinto che l’umiltà e la voglia di migliorarsi di tutto il gruppo saranno le basi per un 2020 ricco di soddisfazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Cocaina e marijuana in casa: perquisizione dopo i pedinamenti, arrestato

  • Si fingeva chef stellato per molestare universitarie: preso 23enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento