Falchi Ugento e Virtus Taviano: al PalaOzan nuovo test contro il Casarano

Ad una settimana dal test contro i rossoazzurri, vinto per 1 a 3, torna in campo per un’altra amichevole, sempre contro la formazione casaranese di B1. Intanto il team ha inviato gli auguri di buon compleanno al Tonino Cavalera

Un'immagine della partita

La prima partita stagionale ha dato buone indicazioni al coach Cavalera su come continuare la preparazione atletica per l’imminente campionato di serie B2. La squadra ha risposto bene in tutti i fondamentali con qualche errore dovuto soprattutto alla fatica accumulata nei primi giorni di preparazione. Per rimediare, alla ripresa degli allenamenti di questa sera, il mister lavorerà con i giocatori proprio su quelle sbavature viste in partita per arrivare pronti al prossimo test.

L’amichevole questa volta si giocherà tra le mura amiche del PalaOzan “Tiziano Manni”, giovedì 13 settembre, alle 18, ancora contro il sodalizio casaranese della presidentessa Ratta. Il team, intanto, ha colto l'occasione l’occasione per inviare gli auguri di buon compleanno al mister Tonino Cavalera, per un anno ricco di soddisfazioni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Uccide la moglie e poi si toglie la vita: la tragedia nel centro di Zurigo

  • Cronaca

    Controlli a raffica, nel Salento oltre 1 milione di pezzi sequestrati

  • Politica

    Nuovo strappo di Quintana. “In maggioranza troppa arroganza. Via dalle commissioni”

  • Economia

    Cresce il numero delle aziende in provincia di Lecce. Favorito il settore agricolo

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta: ragazzino di 15 anni trovato senza vita nel letto dei genitori

  • Sgominata banda dei furti: tra gli otto arrestati anche il custode del depuratore di Taviano

  • Uccide la moglie e poi si toglie la vita: la tragedia nel centro di Zurigo

  • Scandalo del gasolio non raffinato: arrivano i primi risarcimenti

  • “Da Totò” spegne l’ultimo fornello. La città piange la morte lo storico ristoratore

  • Chiuso il cerchio sullo spaccio nelle Giravolte: in tre finiscono nei guai

Torna su
LeccePrima è in caricamento