Italiani di pesi juniores e speranze, trionfo salentino

Sei titoli italiani, quattro medaglie d'argento, tre di bronzo ed un record: questo il bottino degli atleti salentini ai Campionati italiani juniores e speranze tenuti a Copertino

Sei titoli italiani, quattro medaglie d'argento, tre di bronzo ed un record: questo il bottino degli atleti salentini ai Campionati italiani juniores e speranze di pesistica che si sono disputati sabato scorso a Copertino. La manifestazione, organizzata dal-la "Body's Training", ha avuto un inatteso e meritato successo di pubblico. Al punto tale che la Federazione italiana pesi e cultura fisica ha deciso di affidare alla stessa società l'organizzazione dei Campionati italiani assoluti del 2008.

"Per me è stata davvero una grande soddisfazione - ha dichiarato Francesco Ale-manno della Body's Training -, perché al di là dei risultati personali della mia società, sono orgoglioso di aver dato tanta visibilità al Salento. Era questo il mio obiettivo, e per raggiungerlo ho messo a disposizione tutta la mia esperienza e professionalità. Ho ricevuto i complimenti da atleti che hanno gareggiato in tutt'Italia, e che nel Salento hanno trovato un'organizzazione che non si aspettavano"

Per quanto riguarda i risultati, i titoli italiani sono andati a Enrico Grandioso (Ju-niores, categoria 56kg) e Rosario Nestola (Juniores, cat. 94 kg) della Body's Training ed a Emanuele Greco (Juniores, cat. 69kg), atleta di Copertino, ex Body's Training, da aprile nelle Fiamme Oro, che ha ottenuto anche il miglior risultato tecnico. Oro anche per Alessandra Alemanno (Speranze, cat. 69kg), anche lei della Body's Training, e per Maira ed Angela Pierri della Body Line di Levarano (Speran-ze), rispettivamente nelle categorie 53kg e 58kg.

Sempre tra gli Juniores, argento per Fabio Zuccalà (cat. 56kg) e Gianmarco Sederi-no (cat. 85kg); bronzo per Stefano Fiorita (cat. 77kg); 4° posto per Francesco Martina (cat. 62 kg) e 5° posto per Luca Ciccarese (cat. 77 kg). Nel settore Speranze maschile: argento per Giuseppe De Pascalis (cat. 77 kg), bronzo per Jacopo Pantaleo Inguscio (cat. 85 kg) e 8° posto per Andrea Parente (cat.77 kg). Nelle Speranze Femminile, bronzo per Serena Vadacca (cat. 58 kg). Tutti questi atleti gareggiavano per la Body's Training, che è arrivata anche prima nella classifica per società Juniores Maschile, e terza in quella Speranze Maschile e Femminile.

Infine, oltre alle campionesse italiane della Body Line di Leverano, che con i loro risultati individuali hanno permesso alla società di piazzarsi prima nella classifica Speranze Femminile per società, doveroso menzionare anche l'argento di Sara Ga-brieli (Speranze, cat. kg 75) della Pesistica Salentina di Aradeo, il 6° e l'8° posto dei suoi compagni di squadra Antonio Fanuli (Speranze, cat. 69 kg) e Dario Aluisi (Speranze, cat. 69 kg).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento