Kick boxing, interregionale Acsi: gli atleti del Karate Club alliste vincono ancora

Numerosi atleti provenienti dalle regioni del sud Italia pronti a darsi battaglia sui tatami dell'interregionale di Karate e Kick Boxing ACSI a Maglie.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Maglie - Interregionale ACSI, Torneo di Karate e Kick Boxing organizzato da ACSI Puglia presso il palazzetto dello sport di Maglie (Le) il 13 e 14 aprile scorsi. Numerosi gli atleti provenienti dalle regioni del sud Italia pronti a darsi battaglia sui tatami dell'interregionale di Karate e Kick Boxing ACSI a Maglie.Tra questi si sono distinti ancora una volta gli Atleti del Team Karate Club Alliste diretti dal Maestro Piero Mastroleo nella specialità Point Fighting (disciplina della Kick Boxing comunemente nota col nome di Semi Contact).

Otto gli atleti del numeroso Team partecipanti all'evento, tutti quanti si sono ben piazzati: Salvati Raoul, dopo il primo posto alla Coppa Italia ICO dello scorso mese tenutasi a Sava (Ta) conquista un altro successo all'Interregionale portandosi a casa il primo posto nella categoria open fino a 15 anni. Un meritatissimo primo posto lo conquista Gorga Michele al ritorno sulle scene agonistiche dopo un lungo periodo di stop da infortunio. Pierri Emanuele (primo alla Coppa Italia ICO), Manfreda Gabriele e Settembrino Alessandro (primo alla Coppa Italia ICO) salgono sul secondo gradino del podio mentre Nicolas Muia (primo alla Coppa Italia ICO) si accontenta del terzo posto. Scarcella Lorenzo (secondo alla Coppa Italia ICO) e l'esordiente Rizzo Loris, nonostante abbiano combattuto molto bene dando filo da torcere ai propri avversari, si portano a casa la medaglia di quarto posto.

Anche in questa occasione la soddisfazione del Maestro Piero Mastroleo è grande che commenta così: "motivati dai successi della scorsa gara siamo saliti sul tatami certi di fare bene anche in questa occasione. La gara si è presentata sin da subito molto impegnativa ed emozionante con atleti competitivi e ben preparati. Il nostro Team ha ben figurato raggiungendo ottimi risultati e mettendo in luce, ancora una volta, una condizione tecnica e fisica che ha permesso ai nostri allievi di superare avversari molto preparati. Il duro allenamento e la costanza ci hanno ben ripagato. Abbiamo bravi atleti che si allenano duramente e che in gara ottengono ottimi risultati. E' palese che il livello dei nostri allievi sta salendo di gara in gara, ed è proprio con l'agonismo e il confronto con l'avversario che si misura l'atleta e il suo grado di preparazione. Continueremo ad allenarci ancora più duramente in vista del prossimo appuntamento che ci vedrà impegnati in trasferta in Calabria il 19 maggio prossimo per un importante Torneo targato ICO".

Torna su
LeccePrima è in caricamento