Lecce resta fermo ai box: la società rinvia la ripresa degli allenamenti

Scelta inevitabile della società giallorossa per l’emergenza Covid19. Dopo lo stop del 12 marzo la ripresa era stata programmata per lunedì prossimo

Capitan Mancosu.

LECCE - Come era prevedibile si profila il nuovo rinvio della ripresa degli allenamenti per il Lecce alla luce dell’emergenza sanitaria dilagante per la diffusione dei contagi da Covid 19. La società giallorossa ha comunicato ufficialmente nelle scorse ore che la ripresa della preparazione della squadra fissata per la giornata di lunedì 23 marzo è stata ulteriormente posticipata e ovviamente a data da destinarsi. La condizione fisica e lo stato di salute dei calciatori giallorossi continueranno ad essere monitorate giornalmente, a distanza, dallo staff tecnico e da quello medico, ma per il momento i calciatori non torneranno ad allenarsi sul campo nemmeno a porte chiuse in attesa degli sviluppi legati all’emergenza coronavirus.

La squadra di mister Fabio Liverani si era ritrovata per il raduno di allenamento (poi annullato) il 12 marzo scorso allo stadio di Via del Mare. Nel corso della riunione avvenuta quel giorno, alla presenza del presidente Saverio Sticchi Damiani, era poi stato comunicato ai giocatori lo stop forzato fino al 23 marzo. Ora anche la data di lunedì è stata rinviata e si attenderanno sviluppi nelle prossime settimane. Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, sull'ipotesi di rivedere in campo la Serie A il 3 maggio prossimo ha parlato di un auspicio, ma non c’è alcuna certezza.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’indicazione di massima delle società è quella di richiamare al lavoro i propri tesserati tre settimane prima della ripresa del campionato, data che al momento non può ancora conoscere nessuno. Anche nell’ultima riunione infomale della Lega calcio più della ripresa degli allenamenti si è paralato soprattutto della sospensione del pagamento degli stipendi del mese di marzo ai calciatori di serie A.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Svolta nel caso Mauro Romano: identificato un uomo, sospetto sequestratore

  • Esce in bici e poi telefona alla famiglia: "Mi sono perso". Ore di ansia per un 80enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento