Curve subito esaurite. E invocato giudizio immediato per il Palermo

Sale la febbre giallorossa per il match di sabato con lo Spezia. Mentre nove club, fra cui proprio il Lecce, presento un esposto contro i rosanero

LECCE – Sale la febbre giallorossa nel Salento. Il sogno, ormai veramente vicino, di riabbracciare la serie A, già accarezzato nel giorno della Festa del Lavoro, quando però i giallorossi hanno avuto un brutto giramento di testa in quel di Padova, sta spingendo verso il tutto esaurito. Com’era facilmente prevedibile. Tanto che dall’apertura avvenuta oggi, alle 15, della prevendita per la sfida casalinga di sabato 11 maggio con lo Spezia, in appena tre ore i biglietti per le due curve sono andati completamente esauriti. E lo stesso dicasi per la tribuna est superiore e per le poltronissime. Lo ha annunciato il club di via Costadura sulla sua pagina Facebook. 

Oltre 10mila sono i tagliandi già distribuiti. Al momento, ne restano ancora per la tribuna est inferiore e la centrale (superiore e inferiore). Insomma, è prevista una vera e propria bolgia, complice anche la recente autorizzazione della commissione provinciale di vigilanza, che ha consentito di ampliare la capienza dello stadio di Via del Mare fino a un totale di 25jmila e 322 posti. Cinquemila in più dell’ordinario. E tutto questo, indipendentemente da quanto avverrà domani. Già, perché, come ben risaputo, il Palermo farà visita in casa dell’Ascoli, che, almeno nelle intenzioni manifestate dal club, non sembra intenzionato a fare sconti. Ergo, una sconfitta dei rosanero sancirebbe già la promozione matematica. I tifosi quasi non ne parlano, apertamente, per scaramanzia, ma è chiaro che in cuor loro, ci sperano.

E, a proposito del Palermo: nove società di serie B ne hanno chiesto il giudizio immediato, per la sua esclusione dal campionato, previa presentazione di un esposto a presidente e procura di Coni e Figc. Oltre al Lecce, la richiesta è stata inoltrata da Benevento, Carpi, Cremonese, Padova, Perugia, Pescara, Venezia e Verona. Sono note le vicissitudini recenti del Palermo, deferito con il suo ex presidente, Maurizio Zamparini, per irregolarità gestionali e amministrative, iscrivendosi, secondo le accuse in modo fraudolento, a tre campionati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Cronaca

    Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Politica

    Pizzarotti, il dissidente del M5S che ha conquistato Parma punta sull'Europa

  • Politica

    Ministro Trenta al 61° Stormo per ribadire: nessun declassamento

I più letti della settimana

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Assalto al furgone portavalori partito da Lecce: esplosi colpi di Kalashnikov

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Perde il controllo, schianto sul muro: muore un uomo di 58 anni

  • Ruba un'automobile e raggiunge la marina, ma si trova davanti i carabinieri

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento