Curve subito esaurite. E invocato giudizio immediato per il Palermo

Sale la febbre giallorossa per il match di sabato con lo Spezia. Mentre nove club, fra cui proprio il Lecce, presento un esposto contro i rosanero

LECCE – Sale la febbre giallorossa nel Salento. Il sogno, ormai veramente vicino, di riabbracciare la serie A, già accarezzato nel giorno della Festa del Lavoro, quando però i giallorossi hanno avuto un brutto giramento di testa in quel di Padova, sta spingendo verso il tutto esaurito. Com’era facilmente prevedibile. Tanto che dall’apertura avvenuta oggi, alle 15, della prevendita per la sfida casalinga di sabato 11 maggio con lo Spezia, in appena tre ore i biglietti per le due curve sono andati completamente esauriti. E lo stesso dicasi per la tribuna est superiore e per le poltronissime. Lo ha annunciato il club di via Costadura sulla sua pagina Facebook. 

Oltre 10mila sono i tagliandi già distribuiti. Al momento, ne restano ancora per la tribuna est inferiore e la centrale (superiore e inferiore). Insomma, è prevista una vera e propria bolgia, complice anche la recente autorizzazione della commissione provinciale di vigilanza, che ha consentito di ampliare la capienza dello stadio di Via del Mare fino a un totale di 25jmila e 322 posti. Cinquemila in più dell’ordinario. E tutto questo, indipendentemente da quanto avverrà domani. Già, perché, come ben risaputo, il Palermo farà visita in casa dell’Ascoli, che, almeno nelle intenzioni manifestate dal club, non sembra intenzionato a fare sconti. Ergo, una sconfitta dei rosanero sancirebbe già la promozione matematica. I tifosi quasi non ne parlano, apertamente, per scaramanzia, ma è chiaro che in cuor loro, ci sperano.

E, a proposito del Palermo: nove società di serie B ne hanno chiesto il giudizio immediato, per la sua esclusione dal campionato, previa presentazione di un esposto a presidente e procura di Coni e Figc. Oltre al Lecce, la richiesta è stata inoltrata da Benevento, Carpi, Cremonese, Padova, Perugia, Pescara, Venezia e Verona. Sono note le vicissitudini recenti del Palermo, deferito con il suo ex presidente, Maurizio Zamparini, per irregolarità gestionali e amministrative, iscrivendosi, secondo le accuse in modo fraudolento, a tre campionati.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento