Con Serra e Balestra arrivano altre conferme in casa Bcc Volley Leverano

"Quest'anno ci ritroviamo ad affrontare per la prima volta un campionato di A3, forti della recente esperienza in A2"

Foto di repertorio.

LEVERANO - Arrivano altre due conferme in casa BCC Volley Leverano per la stagione 2019/2020. Si tratta del centrale Marco Serra, ormai al sesto anno consecutivo agli ordini di coach Andrea Zecca, e del palleggiatore Cosimo Balestra, al secondo anno con la casacca gialloblù.

"Quando è arrivata la telefonata della società e a seguire quella di mister Zecca non ho esitato a confermare la mia volontà a vestire la maglia del Leverano per il sesto anno consecutivo – afferma Marco Serra - Quest'anno ci ritroviamo ad affrontare per la prima volta un campionato di A3, forti della recente esperienza in A2. La società si sta muovendo per allestire un organico che possa dare battaglia su ogni parquet. Le riconferme di capitan Orefice e di Galasso sono un'ottima base di partenza. Al completamento del nostro e degli altri organici si potrà stabilire un potenziale obiettivo stagionale che molto probabilmente coinciderà col mantenere la categoria. Mi auguro che si possa individuare una struttura più vicino possibile a Leverano in modo che la squadra, a differenza di quanto accaduto l'anno scorso, possa sentire forte il calore dei propri tifosi".

Sulla stessa lunghezza d'onda il pensiero di Cosimo Balestra, classe ed eleganza al palleggio ed un tornado di allegria contagiosa all'interno dello spogliatoio. "Sono contento di rimanere a Leverano anche per il prossimo campionato, soprattutto perché la dirigenza ha mostrato questa intenzione sin dalla fine della stagione scorsa, nonostante l'accordo ufficiale risalga alle ultime ore. Sono curioso di scoprire il nuovo torneo di A3, sia a livello tecnico che organizzativo, e non vedo l'ora di conoscere i nuovi compagni visto che la società farà degli innesti rispetto alla rosa dello scorso anno. Molto probabilmente dovremo lottare ancora di più in confronto a quanto già fatto in A2, ma sono convinto che potremo fare bene".

COMUNICATO STAMPA

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

Torna su
LeccePrima è in caricamento