Lecce distratto, il Livorno si riscatta: col Padova serve una goleada

I labronici, sconfitti per 5 a 1 in Veneto, approfittano degli errori dei giallorossi e vincono per 3 a 1. Sabato prossimo al Via del Mare l'ultimo atto della Supercoppa di Lega Pro

Ph Andrea Masini.

LIVORNO - Il Lecce conferma a Livorno di essere con un piede e mezzo già in vacanza perdendo per 3 a 1 e lasciando tramontare, salvo una improbabile goleada contro il Padova, l'ipotesi di chiudere la stagione con la vittoria della Supercoppa di Lega Pro. 

All'Armando Picchi di Livorno, davanti a una cornice di pubblico modesta nella quale si fanno sentire i circa 300 tifosi ospiti, la squadra di casa non ha dovuto far altro che approfittare delle piccole e grandi disattenzioni dei giallorossi per portare a casa la vittoria: un bel tiro di Morelli al quinto minuto ha aperto le danze, Murilo ha raddoppiato al 18' al termine di un contropiede lanciato a tutta velocità dopo un calcio d'angolo battuto dal Lecce. 

Ci ha pensato Di Piazza, al minuto 23, ad accorciare le distanze infilando Mazzoni nel cuore dell'area di rigore. L'attaccante siciliano è stato certamente tra i più vivaci e già prima della marcatura aveva mancato clamorosamente il gol per il possibile pareggio. Poco dopo, quando però si era già sul 2 a 0, era stato fermato dalla bandierina dell'assistente dell'arbitro. 

Nella ripresa Ciancio la fa grossa quando atterra Murilo, abile a rubargli palla sull'out destro ed entrare in area correndo parallelamente alla linea di fondo: Vantaggiato dal dischetto non perdona. Di fatto la gara finisce qui: il Livorno si ritrova senza grandi sforzi la vittoria servita sul piatto d'argento, riscattando il 5 a 1 subito a Padova e legittimando così la festa allestita al 90' per la conquista della serie B, mentre il Lecce incassa la seconda sconfitta consecutiva (dopo quella di Monopoli nell'ultima di campionato), totalizzando sette reti al passivo in due gare.

Sabato prossimo al Via del Mare contro il Padova, Cosenza e compagni avranno la possibilità quanto meno di congedarsi dal proprio pubblico con una gara diversa da quella disputata oggi: la promozione in B, di per sè, vale il biglietto anticipato per le vacanze ma salutarsi almeno con una vittoria e una bella prestazione è un "sacrificio" che la squadra dovrebbe sentire come doveroso.

Il tabellino di Livorno - Lecce 3 a 1

LIVORNO (4-3-3): Mazzoni; Gonnelli, Borghese, Pirrello (71' Lischi), Morelli; Gemmi, Kabashi (79' Casanova), Bruno (71' Giandonato); Doumbia, Vantaggiato (85' Montini), Murilo Mendes (71' Maiorino). A disposizione: Pulidori, Sambo, Perez, Zhikov. All. Sottil

LECCE (4-3-1-2): Perucchini; Ciancio, Cosenza, Marino, Di Matteo (60' Valeri); Costa Ferreira (83' Tsonev), Arrigoni, Mancosu; Tabanelli (60' Selasi); Di Piazza (71' Persano), Caturano (71' Saraniti). A disposizione: Chironi, Vicino, Lepore, Megelaitis, Gambardella, Legittimo.  Allenatore: Liverani 

Arbitro: Marco D’Aascanio di Ancona. AssistentiI: Davide Baldelli di Reggio Emilia e Vittorio Pappalardo di Parma

Marcatori: 5' Morelli, 18' Murilo, 23' Di Piazza, 56' Vantaggiato (rig.)

Ammoniti: 62' Morelli, 90' Valeri

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • CHE FIGURA DI M....., come diceva il grande Emilio Fede. Solo il GRANDE GALLIPOLI rimarrà nella storia

  • leporicchio aveva blaterato "non abbiamo ancora finito"...abbiamo visto...prestazione penosa a Livorno, forse i toscani non avevano ancora finito, come i veneti, i salentini invece dopo la promozione dopo sette(mila) anni sono andati in vacanza prima del tempo! serve gente da serie B, é passato quasi un mese dalla prmozione e finora si é fatto veramente pochissimo, vanificando fra l'altro l'enorme tempo a disposizione della u.s.lecce per fare le cose bene e per tempo, anzi in anticipo rispetto a tante altre squadre! si parla di ristrutturazione del catorcio del via del mare( tempo e soldi buttati visto che serve un nuovo stadio!) ed é tutto fermo, campagna acquisti /cessioni ancora peggio...figuracce a monopoli e livorno...su continuate a programmare così la serie B...

  • Mandateli tutti in.vacanza...ma.per sempre, ci vogliono giocatori.di B .

  • And the winner is.. ????

  • come al solito commenti ridicoli tifosi del lecce tutto cuore e niente cervello...

    • Meno male che ci sei te l'unico tifoso del lecce col cervello!

  • Meno male che le altre concorrenti piu' forti di noi ci hanno offerto su un vassoio d'argento la promozione. Ma noi piu' scarsi di loro stavamo rinunciando||||| Ma l'anno venturo in B non sarà cosi'. Attrezziamoci!!!!!

  • Caturano ha confermato il suo valore ,come Ciancio , e qualcun altro ,gli impegni si onorano tutti fino all' ultimo , chi non vuole più lottare per questa maglia VIA DA LECCE!

  • Mi rifaccio al pensiero di prima , ma perché ve la vedete la partita sapendo che il risultato sarà sempre negativo in quanto non abbiamo la testa per queste partite? Forse sarebbe meglio non giocarle? E poi c'erano più ragazzi leccesi della curva che hanno fatto 2000 km per essere come al solito mortificati. Almeno per loro visto che noi tanto stiamo a casa dietro un computer , si può mettere un po' più di entusiasmo da parte dei giocatori? Scusate non è polemica ma penso che la maglia vada onorate sempre e comunque ,a prescindere. Può darsi che qualcuno se ne freghi ed io lo rispetto, ma a me fa rabbia perdere con molti gol di scarto soprattutto. Comunque il quadro tecnico di questa squadra ormai e chiaro quindi ci tocca sperare che facciano dei buoni acquisti , ma di questo ne sono sicuro, ho la massima stima e fiducia . Avanti lecce e b Gionata

  • E vabbe a monopoli eravamo già in b e la testa altrove poi la formazione messa in campo era di riserve, ieri la testa era alle vacanze meritate per carità, la squadra era comunque quella titolare ,però il risultato non cambia mai , mazzate a monopoli e mazzate a Livorno ! Ma qualcuno dirà che c'è ne frega della coppa , che c'è ne frega tanto siamo in b, allora mi chiedo perché ve la vedete la

    • non è tanto vincere la coppa .. che alla fine la coppa si può pure perdere.. e la figura di m.....a che questi giocatori ci fanno fare in tutta Italia.

      • concordo silvio, me ne fotto della coppa , ma è mai possibile che da 4 mesi non si giochi più a calcio?

  • Se questa è la squadra titolare stiamo proprio malissimo. Bisogna rinforzare la rosa con giocatori di categoria a cominciare dai terzini scandalosi ieri sera. Peccato perché questo trofeo era alla portata. DI Matteo scandaloso.

  • non voglio essere pesante.. cambiano allenatore..

  • Rinforzare.la.squadra,.cosi.riscendiamo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Cronaca

    Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Politica

    Scintille in centro: solidarietà dalla sinistra, parole dure dalla destra

  • Politica

    Pizzarotti, il dissidente del M5S che ha conquistato Parma punta sull'Europa

I più letti della settimana

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Assalto al furgone portavalori partito da Lecce: esplosi colpi di Kalashnikov

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Perde il controllo, schianto sul muro: muore un uomo di 58 anni

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Ruba un'automobile e raggiunge la marina, ma si trova davanti i carabinieri

Torna su
LeccePrima è in caricamento