Lorusso e Grassi, ancora successi nel tiro a segno

Buone prove dei due vigili urbani leccesi nei campionati italiani di tiro a segno, che si sono svolti a Rimini

bersaglio-2
Nuovi successi per Michele Lorusso e Antonio Grassi, i due vigili urbani leccesi conosciuti a livello internazionale grazie ai loro meriti sportivi in qualità di specialisti nel tiro a segno. Nei giorni scorsi, a Rimini, s'è svolto il 39esimo campionato italiano di tiro a segno: nella specialità "carabina a 10 metri 60 colpi" Lorusso si è piazzato al terzo posto con 545 punti (medaglia di bronzo), mentre Antonio Grassi si è classificato quarto posto con 543 punti.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'altra medaglia di bronzo Lorusso l'ha collezionata nella specialità "carabina libera 3 posizioni 120 colpi" con 1070 punti. Nella stessa graduatoria, quinto Grassi (1040 punti). Intanto Michele Lorusso, ad un passo dal pensionamento dal corpo di Polizia municipale, è stato convocato per l'ultima volta in maglia azzurra e parteciperà ai Campionati europei Uspe (Unione sportiva polizie europee) in programma a Merignac, in Francia, dal 28 agosto al 3 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si scontra con un'auto e vola dalla bici, grave un 11enne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • In acqua per fare snorkeling, annega mamma 44enne in vacanza

  • Auto reimmatricolate in Italia con documenti falsi: un salentino nei guai

  • Malore mentre si trova in acqua: riportato a riva, ma ormai senza vita

  • Paura sulla tangenziale: ragazza perde il controllo e finisce sul guardrail

Torna su
LeccePrima è in caricamento