E' ufficiale, Mesbah al Milan. Il Lecce è sempre più sulle orme di Blasi

Il club di via Templari ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo del terzino sinistro franco-algerino. In casa rossonera torna anche Rodney Strasser. Difficile l'arrivo di Santacroce, più concrete le possibilità per Blasi

Djamel Mesbah (foto LeccePrima, tutti i diritti riservati).

 

LECCE – Il Lecce ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo del terzino sinistro Djamel Mesbah al Milan. La trattativa era stata ampiamente annunciata nei giorni scorsi. Con il franco-algerino, i salentini salutano un pezzo di storia degli ultimi anni. Arrivato nel luglio del 2009, Mesbah ha saputo ritagliarsi quasi subito un posto da protagonista, disputando fra serie B e A, 81 gare in maglia giallorossa e firmando sei reti (l’ultima delle quali nella gara persa in casa con l’Atalanta, per 2 a 1).

L’annuncio è stato dato con una breve nota sul sito ufficiale della società. In casa rossonera rientra anche il centrocampista Rodney Strasser. Il prestito è stato risolto, anche perché Strasser, rimasto vittima di un grave infortunio nella recente gara persa in casa dai salentini con la Juventus (frattura composta del malleolo mediale della caviglia sinistra), non avrebbe potuto recuperare prima della fine della stagione. Per contropartita, il club di via Templari ha annunciato l’acquisizione della compartecipazione del giovane attaccante David Speziale. Nativo di Monza, non ancora maggiorenne, è stato in forze alla primavera del Padova e poi del Milan. Arriverà nel Salento nella prossima stagione.

Non si hanno ancora notizie certe, invece, sul fronte dei nuovi acquisti. In questi giorni circolano diverse voci, riguardanti calciatori quali Blasi e Santacroce, entrambi del Parma. Ma, mentre per il secondo, difensore, di mezzo ci sarebbe il “niet” del neoallenatore ducale Donadoni, per il primo la strada non è impraticabile, avendo mostrato il suo gradimento al trasferimento sotto il sole salentino, che sarebbe comunque in prestito. Il direttore sportivo Carlo Osti, ad ogni buon conto, è anche a caccia di un attaccante.  

Sempre oggi, intanto, mister Serse Cosmi ha fatto sostenere ai suoi uomini una doppia seduta d'allenamento a Calimera. Assenti Corvia e Bertolacci, acciaccati, e Muriel, in permesso, che rientrerà stasera. Differenziato per Carrozzieri, Giandonato, Benassi, Ofere, Obodo ed Esposito. Domani amichevole alle 15 al “Via del Mare” contro gli allievi. In vista c’è una gara praticamente vitale, per il Lecce, che, rinfrancato dalla vittoria a Firenze, auspica di dare un’altra scossa alla classifica, battendo il Chievo. Un appuntamento da non fallire, tanto più che, in casa, i giallorossi devono ancora sfatare l’incredibile tabù che finora non li ha visti mai vincenti. E per questa gara, spera di esserci il portiere Benassi, nonostante la frattura al naso, che non è scomposta. 

“Penso che domani arriverà una mascherina protettiva – si legge sul sito del Lecce -, ma sono sicuro di potercela fare per domenica. Sono un tipo difficile da buttare giù”. Già metabolizzata la vittoria con la Fiorentina, “se domenica prossima saremo bravi a sfruttare il turno casalingo si potrebbe aprire un altro campionato, sempre comunque duro e difficile”, ha aggiunto l’estremo difensore. “Girare a 15 punti all’andata ci darebbe la possibilità di guardare al futuro con un piccolo sorriso, ci darebbe morale e le insicurezze si potrebbero trasformare in sicurezze”.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento