E' ufficiale, Mesbah al Milan. Il Lecce è sempre più sulle orme di Blasi

Il club di via Templari ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo del terzino sinistro franco-algerino. In casa rossonera torna anche Rodney Strasser. Difficile l'arrivo di Santacroce, più concrete le possibilità per Blasi

Djamel Mesbah (foto LeccePrima, tutti i diritti riservati).

 

LECCE – Il Lecce ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo del terzino sinistro Djamel Mesbah al Milan. La trattativa era stata ampiamente annunciata nei giorni scorsi. Con il franco-algerino, i salentini salutano un pezzo di storia degli ultimi anni. Arrivato nel luglio del 2009, Mesbah ha saputo ritagliarsi quasi subito un posto da protagonista, disputando fra serie B e A, 81 gare in maglia giallorossa e firmando sei reti (l’ultima delle quali nella gara persa in casa con l’Atalanta, per 2 a 1).

L’annuncio è stato dato con una breve nota sul sito ufficiale della società. In casa rossonera rientra anche il centrocampista Rodney Strasser. Il prestito è stato risolto, anche perché Strasser, rimasto vittima di un grave infortunio nella recente gara persa in casa dai salentini con la Juventus (frattura composta del malleolo mediale della caviglia sinistra), non avrebbe potuto recuperare prima della fine della stagione. Per contropartita, il club di via Templari ha annunciato l’acquisizione della compartecipazione del giovane attaccante David Speziale. Nativo di Monza, non ancora maggiorenne, è stato in forze alla primavera del Padova e poi del Milan. Arriverà nel Salento nella prossima stagione.

Non si hanno ancora notizie certe, invece, sul fronte dei nuovi acquisti. In questi giorni circolano diverse voci, riguardanti calciatori quali Blasi e Santacroce, entrambi del Parma. Ma, mentre per il secondo, difensore, di mezzo ci sarebbe il “niet” del neoallenatore ducale Donadoni, per il primo la strada non è impraticabile, avendo mostrato il suo gradimento al trasferimento sotto il sole salentino, che sarebbe comunque in prestito. Il direttore sportivo Carlo Osti, ad ogni buon conto, è anche a caccia di un attaccante.  

Sempre oggi, intanto, mister Serse Cosmi ha fatto sostenere ai suoi uomini una doppia seduta d'allenamento a Calimera. Assenti Corvia e Bertolacci, acciaccati, e Muriel, in permesso, che rientrerà stasera. Differenziato per Carrozzieri, Giandonato, Benassi, Ofere, Obodo ed Esposito. Domani amichevole alle 15 al “Via del Mare” contro gli allievi. In vista c’è una gara praticamente vitale, per il Lecce, che, rinfrancato dalla vittoria a Firenze, auspica di dare un’altra scossa alla classifica, battendo il Chievo. Un appuntamento da non fallire, tanto più che, in casa, i giallorossi devono ancora sfatare l’incredibile tabù che finora non li ha visti mai vincenti. E per questa gara, spera di esserci il portiere Benassi, nonostante la frattura al naso, che non è scomposta. 

“Penso che domani arriverà una mascherina protettiva – si legge sul sito del Lecce -, ma sono sicuro di potercela fare per domenica. Sono un tipo difficile da buttare giù”. Già metabolizzata la vittoria con la Fiorentina, “se domenica prossima saremo bravi a sfruttare il turno casalingo si potrebbe aprire un altro campionato, sempre comunque duro e difficile”, ha aggiunto l’estremo difensore. “Girare a 15 punti all’andata ci darebbe la possibilità di guardare al futuro con un piccolo sorriso, ci darebbe morale e le insicurezze si potrebbero trasformare in sicurezze”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (21)

  • II guaio è che ci fregano squadre di categoria inferiore e con molti meno soldi di noi,. questo è risaputo!

  • Dalle nostre parti si dice "morto un papa se ne fa un altro..almeno si spera". Ora Mesbah fa parte di un altro club percui mi sembra che non si possa più tornare indietro.Pensiamo al futuro e auguriamoci che Osti riesca ad acquistare qualche calciatore per continuare a sperare..certo è che la delusione resta ,se penso  come anche squadre di serie B riescano a farci "fessi" .Ma la storia è sempre quella...se hai i soldi puoi  dominare, in caso contrario bisogna restare muti e rassegnati....Una seconda vittoria potrebbe però trasmettere più fiducia a tutti . Saluti Primok_V

  • Fino ad ora il lavoro di Osti ha prodotto cessioni e stasi. Adesso è impegnato a depennare dalla sua agenda i il nominativo dei tanti calciatori che gli sono stati soffiati: ANGELLA, OKAKA, SORENSEN, BLASI. Anche le squadre di categoria inferiore ci anticipano su gli ingagggi! Forse sera del 31 verso mezzanotte arriverà qualche prestito. Nel frattempo bisogna arrangiarsi! Forza Lecce e che sia sempre Fiorentina.......

  • Anche in questa tornata di calcio mercato Osti riuscirà a indebolire la squadra: abbiamo perso Mesbah e proprio adesso ho sentito che si è fatto soffiare dalla Reggina un tal ANGELLA che credo sia un giocatore di calcio...Ora se non riusciamo neanche a prendera oggetti misteriosi come ANGELLA ...c'è proprio da stare allegri... Forza Lecce.

    • Ma è così difficile da capire che:  - Mesbah doveva essere ceduto PER FORZA altrimenti andava via a parametro zero! E fra l'altro non mi sembra che nei due anni che ha giocato con noi la tifoseria lo abbia apprezzato e sostenuto più di tanto!  - Siamo in AUTOGESTIONE!!! Semeraro non caccia più una lira!! Lo volete capire o no che siamo in vendita e che è già tanto se siamo in serie A a giocarcela?

      • QUOTO ! La società non è disposta ad investire perchè non ha i soldi..c'è crisi.. e poi storicamente il Lecce è campato di rendita con i suoi acquisti a 4 lire e con le successive  cessioni milionarie, ora che è venuta a mancare questa condizione è tutto compromesso "capite a me ?" !!! Primok_V

  • Comincio a preoccuparmi la stasi "protratta" di mercato del Lecce, dal momento che il nostro DS, nonostante le gravissime lacune che l'organico attuale del Lecce presenta, si è limitato sino ad ora soltanto a vendere Mesbah, salvo poi ad insistere con la solita girandola interminabile di nominativi, oggi dati per certi e domattina prontamente smentiti. Questa lentezza., che a noi nuoce più che ad ogni altro, vista la drammatica, e direi anche "angosciante" situazione di classifica, imporrebbe ben altri atteggiamenti in sede di mercato, maggiore avvedutezza e determinazione, seguendo un programma ben preciso e non estemporaneo. La girandola di nominativi, le certezze e le smentite altrettanto puntuali, sono a loro volta emblematiche di una approssimazione ed improvvisazione che non può che accrescere le nostre preoccupazioni. Ci vuole chiarezza! poi se vogliamo salvarci ci vogliono subito i quattro innesti che tutti sanno essere indispensabili, uno per reparto. Che sia però gente motivata ed esperta, pronta a condividere la causa Lecce, che come tutti ormai sanno in Italia ed anche all'estero, è fatta di"Picca Pane e Muta Cepuddra", ovvero sodi pochi e molto impegno e sacrificio. Forza Lecce SIEMPRE! Forza Lecce

  • Dal mio punto di vista ci sono 2 possibilità.Una è quella che in un ambiente come il Milan , Mesbah può emergere e diventare un piccolo gioiello oppure farà molta panchina rimpiangendo il suo posto da titolare che aveva nel Lecce.Mi auguro che ,per lui, che si verifichi la prima possibilità anche se a me francamente non fa nessuna differenza dal punto di vista economico. La differenza semmai riguarda il potenziale del Lecce che dopo la sua cessione si è sicuramente indebolito.Urge perciò un pronto rimpiazzo per salvaguardare la squadra e per potersi giocare fino in fondo la permanenza in serie A.Non voglio ripetere i discorsi già fatti in altri post riguardo la campagna acquisti poichè ritengo che si è ampiamente capito che il Lecce può salvarsi solo rinforzandosi. Saluti Primok_V

  • Avatar anonimo di GALLIPOLITICA
    GALLIPOLITICA

    volevo dire a F1, io non stò dicendo che mesbah diventerà messi o platini, dico solo che le basi per diventare un grande giocatore c'è l'ha...eleganza, velocità, reattività ecc....cosi come un'altro giocatore che scommetterei e Diamanti del Bologna ha una classe e un'intelligenza lampanti , per non parlare di Foggia bruciato da Lazio e Samp.....

    • Avatar anonimo di TOTI
      TOTI

      vi ricordate di un certo RULLO? anke lui doveva diventare il nuovo maldini. Cosi' dicevano! Esiste ancora?

      • Avatar anonimo di F I
        F I

        ma almeno Rullo era giovane quando fu ceduto al Napoli ed aveva, potenzialmente, notevoli margini di miglioramento. Mesbah ha 27 anni ed e' ormai un giocatore fatto con minori margini di miglioramento, soprattutto nel Milan dove trovera' verosimilmente poco spazio.

  • Avatar anonimo di Francesco Calabro
    Francesco Calabro

    L'US Lecce s.p.a. - in persona della presidentessa pro tempore, del vicepresidente esecutivo e dell'amministratore delegato - si scusa per l'imprevisto successo verificatosi domenica pomeriggio a Firenze e assicura la tifoseria tutta che l'increscioso episodio non comprometterà la campagna di smantellamento in atto.  Si coglie l'occasione per comunicare che tutti i venticinque sostenitori giallorossi in possesso del tagliando dell'incontro Lecce-Juventus interessati ad assistere alla partita Lecce-Chievo di domenica 21 gennaio p.v. potranno prenotare il biglietto a prezzo ridotto contattando telefonicamente, sull'unica utenza fissa rimasta nella sede di via Templari, l'amministratore delegato. 

  • Avatar anonimo di GALLIPOLITICA
    GALLIPOLITICA

    questo Mesbah credo che farà strada, la classe cristallina si è vista , non a caso la preso il Milan, potrebbe diventare un secondo Cristiano Ronaldo , dipende da lui e da quanto ovviamente il Milan gli darà spazio per ...emergere.

    • Avatar anonimo di F I
      F I

      > questo Mesbah credo che farà strada, la classe cristallina si è vista , non a caso la preso il Milan, potrebbe diventare un secondo Cristiano Ronaldo , dipende da lui e da quanto ovviamente il Milan gli darà spazio per ...emergere. diciamo pure che diventera' il nuovo Lionel Messi, vincera' il Pallone d'Oro e portera' l'Algeria ad alzare la Coppa del Mondo in Brasile...ma x favore!

  • Un altro affare degno dei $emeraro, stanno raccattando il più possibile tra cessioni e incassi senza alcuna forma di progettualità. Troppo avidi per diventare grandi, il Lecce è solo di tutti noi tifosi, la categoria non ci cambia, VIA da Lecce.

    • Un altro caso di pura ignoranza calcistica, oltre che di conclamata malafede! Ma lo sa, sig. Gaballo, che Mesbah a giugno andava via a parametro zero? Quindi, è meglio perderlo a parametro zero, o ricavarci 550.000 euro? Ma mi faccia il piacere!

  • Avatar anonimo di Beppe a sdrumo...
    Beppe a sdrumo...

    Caro Silvan hai ragione, anche se ci vai giù duro... Il ns motto è non mollare mai, e gioire, soffrire e tifare solo x la i ns colori e la ns maglia! Da veri salentini! La società l'abbiamo giustamente tanto osannata e ringraziata più volte in passato (anche i vari Osti e Cipollini che colpe hanno? La presidentessa chi la... conosce? E' solo di rappresentanza... x i banchieri/petrolieri etc. o meglio... affaristi e futtisordi!); ora si sono stancati del loro passatempo (o meglio chiamarlo giocattolo?) e purtroppo stanno rovinando la nostra passione/fede leccese/salentina! Sempre, comunque e dovunque forza Lecce, alla faccia di chi ci vuole male! Augh...

  • Avatar anonimo di taurus79
    taurus79

    Buona fortuna Djamel,dovrai lavorare tantissimo per conquistarti un posto da titolare e tu hai tutte le carte in regola per sfidare la concorrenza! Grazie di tutto faccio il tifo per te!

  • Buona fortuna a Djamel Mesbah,sperando che la sua scelta non finisca a farlo finire tra panchina e tribuna visto che il Milan a quasi tre squadre.Comunque sempre forza Lecce.

  • E te pareva! Manco il tempo di gioire della meritata vittoria in casa viola, che subito arrivano chiari messaggi da parte della società(Sic!). Si vende e si incassa per Mesbah (a proposito mai che si sapesse quante cucuzze incassano dalle cessioni) e subito via ai prestiti a titolo gratuito. Blasi e Santacroce. Non ci credo manco se li vedo in campo. E poi bastava che i micragnosi di via Templari invece di DJ Francesco,avessero ingaggiato dall'inizio Cosmi già libero, e visto il gioco espresso dal suo arrivo, non ci troveremmo con quasi tutti e due i piedi in B. Ah dimenticavo DJ l'hanno avuto in cambio di un piatto di lenticchie. Ora a Cosmi quale cucuzza (leggi euro) l'hanno dovuta sganciare. Cipollini-Cipollini-Osti-Osti ma fatemi il piacere come diceva Totò. AMEN p.s. Se qualcuno sa cosa faccia o detto la prtesidentessa dal suo insediamneto ad oggi, mi faccia un fischio!

    • E certo! Sempre facile parlare a posteriori! Se Cipollini avesse sentito il suo oracolo a inizio stagione sicuramente avrebbe preso Cosmi immediatamente! Invece, proprio perchè volevano retrocedere in B, si sono affidati a Di Francesco! Ma a parte queste chiacchere, per informazione, Mesbah è andato via per 550 mila euro, visto che a giugno andava via a parametro zero! E comunque per la maggioranza di voi chi compriamo è sempre na pippa, salvo diventare campione quando va via! Che tifoseria allucinante, mi fate solo ridere (per non piangere!)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Processo “Diarchia”, inflitte condanne per oltre un secolo di carcere

  • Cronaca

    Scoperta choc: mercurio liquido sversato su un'area nelle campagne

  • Cronaca

    Tragica caduta da un palazzo, muore 14enne: colpite due comunità

  • Cronaca

    Il nuovo questore, un uomo del Sud per il Sud: Lecce sfida importante

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nei pressi della “curva della morte”: perde la vita un 36enne

  • L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Un 54enne muore poco dopo il ricovero: i parenti sporgono denuncia

  • Va a prendere il figlio maggiore e scopre che l'altro è chiuso nello scuolabus

  • Truffe ad Inps anche coi bonus "Renzi": indagati due professionisti

  • Si schianta sul muro e finisce in prognosi riservata: era ubriaca

Torna su
LeccePrima è in caricamento