Mountain bike, parte la prima "Cronoscup 2016" organizzata dalla Mtb Collepasso

Nella mountain bike l'associazione ha coniato un nuovo modo di gareggiare, che in altre discipline ciclistiche esiste da sempre: la gara crono a squadre. Una vera innovazione. Oggi lo star a Supersano

COLLEPASSO – Si svolge oggi, con raduno dalle 9,30 presso l’avio superficie di Massera Macrì, nella zona di Supersano, la “Cronoscup 2016”, gara a cronometro a squadre (quattro componenti per ognuna) su mountain bike, unica nel suo genere, e alla quale hanno aderito numerose società pugliesi.

A organizzarla, è l’associazione sportiva dilettantistica Mtb Collepasso, in collaborazione con il Cp Uisp Lecce. L’associazione, è formata da un gruppo di amici ciclisti che, come tanti colleghi delle due ruote, ritagliano, spesso, non facilmente, una parte del loro tempo libero per vivere l’esperienza di un ciclismo che già da sé avrebbe tanto da racconta, ma che in questa particolare disciplina regala, spiegano gli stessi interessati, situazioni, luoghi ed emozioni uniche.

La giovane associazione, che unisce nel nome le proprie origini allo sport preferito, ha cercato da subito di essere punto d’incontro, per attività sportive, e non solo, mezzo di aggregazione sociale e solidarietà, divenendo spesso protagonista di importanti manifestazioni, come il “Freebike Tour del Salento”, che ogni anno riunisce centinaia di appassionati in più tappe per aiutare i meno fortunati devolvendo tutte le offerte all’associazione Lilt di Lecce.

E sotto la stella del piacere agonistico ha preso forma l’idea di creare una competizione che fosse “loro”, ideata ed organizzata proprio dall’associazione di Collepasso, presieduta da Maurizio Malorgio. 

Nella mountain bike L’Asd Mtb Collepasso ha dunque coniato un nuovo modo di gareggiare, che in altre discipline ciclistiche esiste da sempre: la gara crono a squadre. Una vera innovazione. Quattro atleti di una stessa società, che corrono insieme, su un circuito di 16 chilometri tra stradoni, boschi e sentieri delle campagne salentine, sfidano in squadra il cronometro per aggiudicarsi questa particolare gara di gruppo in cui il leader deve farsi forza motrice, soprattutto mentale, per portare il suo team al traguardo nel minor tempo possibile.

Ma l’obiettivo è soprattutto divertirsi e far divertire, diffondere il ciclismo e la mountain bike e quest’occasione agonistica è una tappa importante lungo questo percorso.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

  • Fingono di scaricare birra appostati davanti ai “paninari”: militari catturano il ricercato

Torna su
LeccePrima è in caricamento