Olimpiadi della Pizza: sul podio il team salentino

Medaglia d'argento alla formazione, composta da Giuseppe Lucia, Massimiliano Stamerra, Raffaele Di Donfrancesco, Sabina Hoparteam, Alessandra De Bellis e Joanna Pieczynska

Quattrocentodieci concorrenti, 41 nazioni coinvolte, nove titoli in palio. Numeri da capogiro. Come da capogiro sono state le prestazioni. In particolare quelle del Team Acrobatico Salento. Che nei giorni scorsi, a Salsomaggiore Terme, ha conquistato il secondo posto nella gara acrobatica a squadre nella prima edizione delle "Olimpiadi della Pizza".

Proprio così, la focaccia più famosa del mondo, nata a Napoli nel 1700 (anche se esiste un "prototipo" più antico, di origine genovese, la "pissa" di cui era ghiotto l'ammiraglio Andrea Doria) ha una sua olimpiade, che si svolge ogni quattro anni e che è stata organizzate dal mensile "Piazza e pasta italiana".

La formazione salentina, composta da Giuseppe Lucia, Massimiliano Stamerra, Raffaele Di Donfrancesco, Sabina Hoparteam, Alessandra De Bellis e Joanna Pieczynska, ha conquistato la medaglia d'argento (carica che manterrà fino alla prossima edizione), dopo un'avvincente sfida con i colleghi statunitensi e giapponesi. Il Team Acrobatico Salento è giunto all'incontro finale dopo aver sconfitto formazioni sarde, lombarde, calabresi e di altre zone della Puglia. Madrina della manifestazione è stata Claudia Andreatti, Miss Italia 2006.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Election day, l'affluenza alle 12: in calo il dato delle comunali leccesi

  • Nardò

    Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

  • Politica

    Mercatone Uno, fallisce la società. Dramma occupazionale per 123 famiglie

  • Incidenti stradali

    Collisione con handbike, disabile ferito e autista positivo alla cannabis

I più letti della settimana

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Un Rolex inesistente e il finto rimborso. Ed è doppia truffa da 24mila euro

Torna su
LeccePrima è in caricamento